Menu
Allergie nei bambini, è allarme: colpiti 4 su 10

Allergie nei bambini, è a…

Nei bambini al di so...

SCIENZA - L’asimmetria dentale ha effetti sulle aree del cervello associate alla memoria

SCIENZA - L’asimmetria de…

Può causare malattie...

Anche il cervello è colpito dal Covid-19: sintomi, complicanze e ripercussioni sulla gestione delle malattie neurologiche

Anche il cervello è colpi…

Uno studio sta racco...

START UP - Per le aziende e i professionisti nasce Im.Pr.Esa.

START UP - Per le aziende…

Un network per svilu...

Come proteggere i bambini dalle infezioni della pelle in estate

Come proteggere i bambini…

Con l’arrivo della s...

SPECIALE ALLERGIE - Prurito, congestione nasale, congiuntivite e mal di testa. Come difendersi dai pollini

SPECIALE ALLERGIE - Pruri…

Sono 20 milioni le p...

Firenze prima città in Italia per trasformazione digitale secondo la ricerca ICity Rate 2018

Firenze prima città in It…

Sempre più digitale ...

Ausili per persone disabili: "diventino veri e propri strumenti di cittadinanza"

Ausili per persone disabi…

La richiesta dalla F...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

Toscana, nuovo morto sul lavoro. MCL: "Enti e istituzioni non riescono a tutelare il diritto alla sicurezza di chi lavora"

Toscana, nuovo morto sul lavoro. MCL Toscana: "Enti e istituzioni non riescono a tutelare il diritto alla sicurezza di chi lavora" Toscana, nuovo morto sul lavoro. MCL Toscana: "Enti e istituzioni non riescono a tutelare il diritto alla sicurezza di chi lavora"

AGIPRESS - "Una strage continua sul lavoro. Regione, USL, ispettorati, governo non riescono a tutelare il diritto alla sicurezza di chi lavora". Così la Presidenza Regionale MCL della Toscana commenta in una nota il fatti di cronaca che nella sola giornata di ieri hanno registrato un altro morto sul lavoro, un operaio di 58 anni, e un ferito molto grave in Toscana. "E' una drammatica catena - continua la nota - un prezzo inaccettabile che il mondo del lavoro sta pagando da troppo tempo. Ha ragione il vescovo di Pistoia monsignor Fausto Tardelli quando parla di strage e ricorda che la politica deve fare molto di più per fermarla, anche cambiando quelle regole, che sono fin troppe, che non funzionano. La realtà è che Regione, USL, ispettorati del lavoro, Governo non sono riusciti e non riescono, ciascuno per le proprie competenze, a tutelare il diritto alla sicurezza di chi lavora. Cresce così una sorta di impotenza di fronte a quanto accade quasi ogni giorno e crescono le violazioni o comunque il mancato rispetto delle regole. È una situazione dolorosa e assurda rispetto alla quale, come Movimento Cristiano Lavoratori non intendiamo rassegnarci" conclude MCL Toscana. AGIPRESS

Ultima modifica ilGiovedì, 10 Febbraio 2022 10:39
Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici