Menu
Come proteggere i bambini dalle infezioni della pelle in estate

Come proteggere i bambini…

Con l’arrivo della s...

SPECIALE ALLERGIE - Prurito, congestione nasale, congiuntivite e mal di testa. Come difendersi dai pollini

SPECIALE ALLERGIE - Pruri…

Sono 20 milioni le p...

Firenze prima città in Italia per trasformazione digitale secondo la ricerca ICity Rate 2018

Firenze prima città in It…

Sempre più digitale ...

Ausili per persone disabili: "diventino veri e propri strumenti di cittadinanza"

Ausili per persone disabi…

La richiesta dalla F...

NEUROSCIENZE - Parkinson, Alzheimer, Sclerosi, epilessia, ai raggi x il funzionamento delle cellule gliali

NEUROSCIENZE - Parkinson,…

Giornata di studio o...

Sanità pubblica e privata, l’85% degli italiani vuole scegliere liberamente

Sanità pubblica e privata…

I dati della ricerca...

RICERCA - Tumore al seno, colpirlo all'origine attaccando le cellule staminali

RICERCA - Tumore al seno,…

Una ricerca di IEO, ...

NEUROSCIENZE - Il cervello e il senso del numero, nuove ricerche su capacità di pianificare sequenze di azioni

NEUROSCIENZE - Il cervell…

Ricercatori: cervell...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

LAVORO - Giovani laureati incontrano le aziende al Career Day di Firenze

LAVORO - Giovani laureati incontrano le aziende al Career Day di Firenze LAVORO - Giovani laureati incontrano le aziende al Career Day di Firenze

Sonoi 1800 i laureati e laureandi che avranno l'opportunità di svolgere colloqui di lavoro con le 117 realtà presenti

AGIPRESS - FIRENZE - In circa 1800 i laureati e laureandi che avranno l'opportunità di svolgere colloqui di lavoro con le 117 realtà, tra imprese e studi professionali, potenziali datori di lavoro. È il Career Day un’iniziativa dell’Università di Firenze che si terrà il 6 e 7 ottobre all’Obi Hall in una due giorni così organizzata: il primo giorno i protagonisti saranno i laureandi e laureati dell’area delle scienze sociali provenienti dalle Scuole di Economia, Scienze Politiche e Giurisprudenza e dell’area umanistica e della formazione, quindi dalle Scuole di Studi Umanistici e della Formazione e Psicologia. Mentre il secondo giorno sarà rivolto all’area scientifica, biomedica e tecnologica provenienti dalle Scuole di Agraria, Architettura, Ingegneria, Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali, Scienze della Salute Umana. Oltre ad essere un’opportunità per i giovani, l’evento sarà anche occasione per discutere con le aziende di innovazione, come la interpretano e quali bisogni vorrebbero vedere soddisfatti anche attraverso i servizi che l’Università mette a disposizione per dare valore aggiunto al proprio business. Per fare questo alle aziende presenti sarà effettuata un’indagine attraverso un questionario elaborato per conto dell’Università da Clelia Consulting società esperta nei processi di sviluppo e cambiamento delle aziende, che, oltre ad analizzare i temi riguardanti l’innovazione nelle aziende sarà occasione per confrontarsi su nuove idee progettuali con coinvolgimento anche dei laureati. Un’occasione dunque di conoscenza non solo per giovani laureati che affronteranno colloqui conoscitivi con l’azienda scelta, ma anche per le aziende stesse che potranno capire come innovarsi e crescere.

Agipress

Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici