Menu
Sanità pubblica e privata, l’85% degli italiani vuole scegliere liberamente

Sanità pubblica e privata…

I dati della ricerca...

RICERCA - Tumore al seno, colpirlo all'origine attaccando le cellule staminali

RICERCA - Tumore al seno,…

Una ricerca di IEO, ...

NEUROSCIENZE - Il cervello e il senso del numero, nuove ricerche su capacità di pianificare sequenze di azioni

NEUROSCIENZE - Il cervell…

Ricercatori: cervell...

Terremoto, per le donazioni conto corrente unico in Toscana

Terremoto, per le donazio…

Attivo anche un indi...

Salute mentale, in Italia un milione di anziani con demenze

Salute mentale, in Italia…

Con una prevalenza d...

"Clowning e Alzheimer" nasce il primo corso in Italia per professionisti nella cura della persona con demenza

"Clowning e Alzheime…

Aperto a professioni...

SCIENZA - Fisici di Firenze e Orlèans dimostrano come gli anticorpi reagiscono a corpo estraneo. Come un "portiere"

SCIENZA - Fisici di Firen…

Esattamente come un ...

GREEN ECONOMY MOTORE DI CRESCITA, PER IMPRESE E' ANTIDOTO ALLA CRISI

GREEN ECONOMY MOTORE DI C…

Un’impresa su quattr...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

Cooperativa Servizi Toscani, una realtà in crescita ed espansione

Cooperativa Servizi Toscani, una realtà in crescita ed espansione Cooperativa Servizi Toscani, una realtà in crescita ed espansione

 Il presidente Mugnaini “Se si crede tutti nello stesso obiettivo, i risultati arrivano”

 

AGIPRESS - FIRENZE - Un fatturato di oltre 5 milioni e mezzo, con più di 208 soci e un totale di posti di lavoro che supera le 230 unità. Questi i numeri del bilancio 2016 della Cooperativa Servizi Toscani del Consorzio Multicons, presentato dal presidente Stefano Mugnaini e dal direttore generale Marco Cortei, nell'Auditorium dell'Istituto Enriques di Castelfiorentino. Una realtà, la Servizi Toscani, che si occupa di vari settori: quello principale, la gestione degli immigrati, che travalica i confini territoriali e toscani e produce circa il 55% del fatturato totale, quelli della logistica per la grande distribuzione alimentare e per la gioielleria, la manutenzione del verde, pulizia, sanificazione, con clienti anche decennali, e molto altro, che si spartiscono il restante 45% degli introiti. 9 mila euro sono stati destinati al welfare, per agevolazioni nell'accesso ai servizi specialistici di medicina. Dei 208 soci, il 47% sono donne e il 53% uomini. Pur avendo ormai superato ampiamente i confini toscani, la cooperativa mantiene con il territorio uno stretto legame tanto che ben 122 di questi appartengono all'area dell'Empolese-Valdelsa. Ancoraggio al territorio, sì, ma anche grande internazionalizzazione: sono ben 21 le diverse nazionalità presenti nella Cooperativa, che attraversano tutti i cinque continenti, dal Sudamerica all'Oceania, passando per il Nord Africa e l'Africa Centrale, il Medio Oriente e l'Est Europa. Una crescita che prosegue anche in questi primi mesi del 2017, con la Cooperativa che sta già cercando altre figure professionali qualificate, come periti agrari, manutentori idraulici ed elettricisti. “In un mondo impazzito, in cui ci si fa guerra tra diverse etnie, noi siamo la dimostrazione pratica che se si lavora tutti per lo stesso obiettivo, anche persone di estrazione diversa possono convivere, è il commento del presidente Stefano Mugnaini, e anzi raggiungere traguardi importanti. Il nostro intento è quello di proseguire questa crescita, offrendo servizi sempre più specializzati ed orientati alla massima soddisfazione dei nostri clienti, creando posti di lavoro e ricchezza, anche culturale, sul territorio”. 

Agipress

Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici