Menu
GIMBE: "Non opportuno il prolungamento dello stato emergenza per Covid-19, ma prepararsi a convivenza con l'influenza"

GIMBE: "Non opportun…

L'analisi sui princi...

Ritorno al lavoro, il decalogo per aziende e lavoratori per ridurre il rischio contagio

Ritorno al lavoro, il dec…

Roberto Burioni: “Il...

START UP - Per le aziende e i professionisti nasce Im.Pr.Esa.

START UP - Per le aziende…

Un network per svilu...

Come proteggere i bambini dalle infezioni della pelle in estate

Come proteggere i bambini…

Con l’arrivo della s...

SPECIALE ALLERGIE - Prurito, congestione nasale, congiuntivite e mal di testa. Come difendersi dai pollini

SPECIALE ALLERGIE - Pruri…

Sono 20 milioni le p...

Firenze prima città in Italia per trasformazione digitale secondo la ricerca ICity Rate 2018

Firenze prima città in It…

Sempre più digitale ...

Ausili per persone disabili: "diventino veri e propri strumenti di cittadinanza"

Ausili per persone disabi…

La richiesta dalla F...

NEUROSCIENZE - Parkinson, Alzheimer, Sclerosi, epilessia, ai raggi x il funzionamento delle cellule gliali

NEUROSCIENZE - Parkinson,…

Giornata di studio o...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

BCC - Dati positivi Banca Versilia Lunigiana e Garfagnana

BCC - Dati positivi Banca Versilia Lunigiana e Garfagnana BCC - Dati positivi Banca Versilia Lunigiana e Garfagnana

Utile di 3,4 milioni di euro, realtà radicata sul territorio a sostegno dell'economia locale

AGIPRESS - FIRENZE - Nonostante il periodo di crisi la Banca Versilia Lunigiana e Garfagnana conferma di essere realtà solida, affidabile e radicata sul territorio e a sostegno dell’economia locale. E' quanto emerge dal bilancio 2013 che conferma - attraverso i numeri - la bontà delle scelte effettuate e la solidità di un’azienda ormai a livelli d’eccellenza e tra le migliori dell’intero sistema delle Bcc. Il bilancio della Banca Versilia Lunigiana e Garfagnana sarà sottoposto all’approvazione dell’assemblea dei soci, in programma sabato prossimo, 10 maggio, alle 9,30 nel Teatro Comunale di Pietrasanta, in piazza Duomo, 14.

I NUMERI - Un documento - il bilancio 2013 - che evidenzia un utile di 3,4 milioni di euro, dato ottenuto in un anno decisamente difficile, nel quale molte banche - sia a livello locale, sia di grandi gruppi - hanno chiuso in modo negativo. Numeri rilevanti, dal bilancio 2013 della Bcc, emergono anche in relazione alla crescita della raccolta diretta (che al 31 dicembre scorso si è attestata a quota 833,6 mln. di euro, rispetto ai 781,6 del 2013, con un aumento del 6,7%) e di quella totale (1.032,8 mln di euro, più 4,1% rispetto al 2012). Incremento anche per il patrimonio netto della Banca, a quota 112,4 mln. (+3,7% rispetto al 2012) ed il margine d’intermediazione (33,8 mln. contro i 31,2 del 2012, +8,3%). In diminuzione di pochi punti percentuali (3,5%) gli impieghi, che hanno chiuso il 2013 a 609,3 mlm. di euro contro i 631,5 del 2012. Un leggero rallentamento - comunque inferiore rispetto a quello registrato dall’intero sistema bancario - dovuto al periodo d’incertezza e di crisi economica che, nel concreto, si traduce in una minore propensione delle persone nei confronti d’investimenti ed acquisti. Decisamente positivo, infine, il dato relativo al numero dei soci al 31 dicembre 2013: 4.185, contro i 3.966 dell’anno precedente. Segno evidente che il ‘modello Bcc’ piace ed è in grado di offrire adeguate garanzie a famiglie ed imprese del territorio.

Agipress

Ultima modifica ilGiovedì, 08 Maggio 2014 18:57
Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici