Menu
Allergie nei bambini, è allarme: colpiti 4 su 10

Allergie nei bambini, è a…

Nei bambini al di so...

SCIENZA - L’asimmetria dentale ha effetti sulle aree del cervello associate alla memoria

SCIENZA - L’asimmetria de…

Può causare malattie...

Anche il cervello è colpito dal Covid-19: sintomi, complicanze e ripercussioni sulla gestione delle malattie neurologiche

Anche il cervello è colpi…

Uno studio sta racco...

START UP - Per le aziende e i professionisti nasce Im.Pr.Esa.

START UP - Per le aziende…

Un network per svilu...

Come proteggere i bambini dalle infezioni della pelle in estate

Come proteggere i bambini…

Con l’arrivo della s...

SPECIALE ALLERGIE - Prurito, congestione nasale, congiuntivite e mal di testa. Come difendersi dai pollini

SPECIALE ALLERGIE - Pruri…

Sono 20 milioni le p...

Firenze prima città in Italia per trasformazione digitale secondo la ricerca ICity Rate 2018

Firenze prima città in It…

Sempre più digitale ...

Ausili per persone disabili: "diventino veri e propri strumenti di cittadinanza"

Ausili per persone disabi…

La richiesta dalla F...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

BANDO REGIONALE – SERVIZIO CIVILE PER DUEMILA GIOVANI RESIDENTI IN TOSCANA

Il presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi, in occasione della presentazuione del progetto "Giovanisì" Il presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi, in occasione della presentazuione del progetto "Giovanisì"

 Emanato dalla Regione è aperto a chi abbia fra i 18 e i 30 anni. Il compenso è di 433 euro al mese, per un anno. La domanda entro il 24 settembre

AGIPRESS - FIRENZE – Emanato dalla Regione Toscana un bando per progetti di servizio civile regionali per 2.034 giovani. Il bando rienta nel progetto "Giovanisì" ed è aperto a tutti i giovani tra 18 e 30 anni residenti in Toscana (sono inoltre ammesse tutte le persone diversamente abili residenti in Toscana o domiciliate per motivi di studio o di lavoro, in età compresa tra 18 e 35 anni). I progetti per i quali i giovani possono presentare domanda sono suddivisi in quattro aree tematiche: area “generale”:  1.673 posti; area “amministrazione della giustizia”: 199 posti ;area “immigrazione”: 50; posti area “carta sanitaria elettronica”: 112 posti. Non possono presentare domanda i giovani che abbiano presentato domanda nei mesi di giugno e luglio 2013 per partecipare ad uno dei progetti dell’area “Ecco Fatto”, abbiano già prestano o abbiano svolto attività di servizio civile nazionale o regionale in Toscana o in altra regione in qualità di volontari; abbiano in corso o abbiano avuto con l’ente che realizza il progetto rapporti di lavoro o di collaborazione retribuita a qualunque titolo nell’ultimo anno e per almeno sei mesi. La domanda può essere presentata entro e non oltre il 24 settembre 2013.

La durata del servizio civile regionale è pari a 12 mesi; ai giovani in servizio spetta un assegno pari a 433,80 euro mensili. Per informazioni: Regione Toscana – Direzione Generale Diritti di Cittadinanza e coesione Sociale– Settore politiche di Welfare regionale e cultura della legalità, Via di Novoli, 26 – 50127 Firenze, Tel. 055/4385147 –  0554383421 – 0554385016 – 0554384208– fax 055/4385103. Ufficio Giovanisì, piazza Duomo 10, – 50122 Firenze. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. Numero verde 800 098 719  Lunedi – Venerdi 9.30 – 16:00. Per maggiori informazioni vai all’annuncio del bando sul sito di Giovanisì.

Agipress

 

Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici