Menu
NEUROSCIENZE - Parkinson, Alzheimer, Sclerosi, epilessia, ai raggi x il funzionamento delle cellule gliali

NEUROSCIENZE - Parkinson,…

Giornata di studio o...

Sanità pubblica e privata, l’85% degli italiani vuole scegliere liberamente

Sanità pubblica e privata…

I dati della ricerca...

RICERCA - Tumore al seno, colpirlo all'origine attaccando le cellule staminali

RICERCA - Tumore al seno,…

Una ricerca di IEO, ...

NEUROSCIENZE - Il cervello e il senso del numero, nuove ricerche su capacità di pianificare sequenze di azioni

NEUROSCIENZE - Il cervell…

Ricercatori: cervell...

Terremoto, per le donazioni conto corrente unico in Toscana

Terremoto, per le donazio…

Attivo anche un indi...

Salute mentale, in Italia un milione di anziani con demenze

Salute mentale, in Italia…

Con una prevalenza d...

"Clowning e Alzheimer" nasce il primo corso in Italia per professionisti nella cura della persona con demenza

"Clowning e Alzheime…

Aperto a professioni...

SCIENZA - Fisici di Firenze e Orlèans dimostrano come gli anticorpi reagiscono a corpo estraneo. Come un "portiere"

SCIENZA - Fisici di Firen…

Esattamente come un ...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

Sviluppare un progetto innovativo? Per le imprese arriva "Job In Lab"

 Sviluppare un progetto innovativo? Per le imprese arriva "Job In Lab" Sviluppare un progetto innovativo? Per le imprese arriva "Job In Lab"

Laboratori di lavoro e Innovazione di Impresa dell'Università di Firenze

AGIPRESS - FIRENZE - Sviluppare un progetto innovativo per l'impresa coinvolgendo giovani qualificati diventa più facile. L'iniziativa si chiama “Job-In Lab” creata dall'Università di Firenze rivolta ad aziende, associazioni e studi professionali interessati per  aprire veri e propri laboratori per l’avvio di progetti di innovazione tecnologica, internazionalizzazione, sviluppo reti, gestione del cambiamento dei processi aziendali e professionali, dove i protagonisti sono i giovani laureati, le imprese ed esperti di innovazione e start-up. Le imprese che attivano il Job-In Lab avranno a disposizione oltre a uno o due laurendi/neo-laureati qualificati che seguiranno  i lavori, da inserire con tirocinio formativo retribuito secondo la legislazione vigente in materia o con altre forme di inquadramento lavorativo,  la conoscenza scientifica degli esperti dell’Università ed il supporto di Clelia Consulting per la progettazione e la realizzazione del progetto. E’ un progetto che mira all’innovazione che investe sul capitale umano, favorendo il trasferimento al sistema imprenditoriale delle competenze dei giovani (anche scientifiche con il coinvolgimento dei dottorandi di ricerca, dottori di ricerca e assegnisti di ricerca) l’avvio di processi imprenditoriali di innovazione, di internazionalizzazione, di aggregazione, di autogestione della crisi, la genesi di nuove figure professionali adeguate alle esigenze dei sistemi imprenditoriali, la diffusione della cultura relazionale generativa di innovazione in ambito imprenditoriale e professionale.

GLI AMBITI - Le linee di indirizzo di Job In Lab sono quattro e riguardano l'Innovazione, l'internazionalizzazione, lo sviluppo di un progetto comune (reti), la gestione del cambiamento organizzativo. Ai laboratori parteciperanno laureati provenienti da diversi settori disciplinari, selezionati in ragione delle specifiche conoscenze, le imprese/studi aderenti, un esperto di innovazione e un referente accademico, tutti dell’Università di Firenze. Ai laureati viene offerta l’opportunità di un percorso formativo su lavoro in impresa e autoimprenditorialità. Tirocini di qualità, contratti di apprendistato di alta formazione e ricerca, contratti di collaborazione sono attivati all’interno di ciascun laboratorio. Al termine dell’esperienza, a seconda dell’esito e della natura del laboratorio, si configurano diverse opportunità quali, per esempio, la costituzione di una start-up o l’attivazione di rapporti di collaborazione o contratti di lavoro. 

COME FARE PER PARTECIPARE - Per ricevere informazioni e per fissare un incontro di approfondimento ci si può rivolgere a Clelia Consulting ai seguenti contatti: tel. +39 334.1844833 e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

Agipress

Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici