Menu
START UP - Per le aziende e i professionisti nasce Im.Pr.Esa.

START UP - Per le aziende…

Un network per svilu...

Come proteggere i bambini dalle infezioni della pelle in estate

Come proteggere i bambini…

Con l’arrivo della s...

SPECIALE ALLERGIE - Prurito, congestione nasale, congiuntivite e mal di testa. Come difendersi dai pollini

SPECIALE ALLERGIE - Pruri…

Sono 20 milioni le p...

Firenze prima città in Italia per trasformazione digitale secondo la ricerca ICity Rate 2018

Firenze prima città in It…

Sempre più digitale ...

Ausili per persone disabili: "diventino veri e propri strumenti di cittadinanza"

Ausili per persone disabi…

La richiesta dalla F...

NEUROSCIENZE - Parkinson, Alzheimer, Sclerosi, epilessia, ai raggi x il funzionamento delle cellule gliali

NEUROSCIENZE - Parkinson,…

Giornata di studio o...

Sanità pubblica e privata, l’85% degli italiani vuole scegliere liberamente

Sanità pubblica e privata…

I dati della ricerca...

RICERCA - Tumore al seno, colpirlo all'origine attaccando le cellule staminali

RICERCA - Tumore al seno,…

Una ricerca di IEO, ...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

Rete di impresa, imprenditori di quattro regioni insieme per la produzione di un pane speciale

Rete di impresa, imprenditori di quattro regioni insieme per la produzione di un pane speciale Rete di impresa, imprenditori di quattro regioni insieme per la produzione di un pane speciale

Producono "Il Primo Re", il gruppo si chiama la Corte dei Fornai e mette insieme le esperienze del Veneto, Lombardia, Friuli e Trentino.

AGIPRESS - Oltre 51 mila quintali di pane prodotti in un anno e più di 4.440 quintali di  pasticceria, 232 dipendenti, 27 negozi di proprietà e oltre 1000 punti vendita serviti. Sono questi i numeri della “Corte dei Fornai” un  solido gruppo di imprenditori di quattro regioni italiane Veneto, Lombardia, Friuli e Trentino che dal 2010 lavora per portare sulle tavole degli italiani il meglio dell’esperienza della panificazione e produzione di pasticceria. Le otto realtà imprenditoriali con circa tre secoli di tradizione alle spalle lavorano in sinergia in un modello operativo innovativo, unico in Italia, alla ricerca costante dei migliori ingredienti per prodotti di altissima qualità. Primo fra tutti il pane fresco, protagonista assoluto delle tavole degli italiani ed elemento fondamentale alla base della dieta mediterranea. Da questi principi e mix di esperienze, tradizioni, storie e processi di modernizzazione e innovazione, nasce un pane speciale. Non un pane qualunque, ma un prodotto a base di grani antichi provenienti dalla Sicilia e dalle eccezionali proprietà nutritive, simbolo di natura, storia, tradizione ma anche innovazione: gli otto imprenditori fornai e pasticceri afferenti alla Corte de Fornai, presentano sul mercato “Il Primo Re”.  Un pane frutto di un percorso di ricerca, studio, ma soprattutto un pane genuino e sano, pensato per soddisfare i palati più esigenti ma anche quelli che semplicemente desiderano assaporare il gusto antico del pane di un tempo. Dai piccoli laboratori, dunque, un “grande pane” curato nei minimi particolari ma lavorato in modo semplice per esaltare, naturalmente, il gusto tradizionale di quello che da sempre è considerato il re della tavola degli italiani. 

“Il Primo Re” sarà acquistabile presso tutti i punti vendita che hanno aderito, oltre che presso le principali catene della GDO delle quattro regioni interessate. Le realtà imprenditoriali coinvolte: Tielle Il Pane srl - Verona, Il Vecchio Fornaio srl - Villafranca Padovana (PD), Galletti srl - Garda (VR), Grandi Forni Bellunesi srl - Pieve d’Alpago (BL), Panificio Randon snc (Mantova), Panificio Pasticceria Tecchiolli - Cavedine (TN), Rebecca srl - Azzano Decimo (PN), Rampazzo snc - Villafranca Padovana (PD).

Agipress

Ultima modifica ilMartedì, 05 Novembre 2019 13:19
Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici