Logo
Stampa questa pagina

Readytec fonda Alys, ente filantropico a sostegno di persone e comunità

Readytec fonda Alys, ente filantropico a sostegno di persone e comunità Readytec fonda Alys, ente filantropico a sostegno di persone e comunità

L'iniziativa della società toscana, parte di un gruppo di aziende specializzate nella crescita digitale.

(AGIPRESS) - Si chiama Alys l’associazione benefica del Gruppo Readytec, un passo importante verso una maggiore consapevolezza e una spinta alla collaborazione e alla sostenibilità del Gruppo. L’operazione di costituzione di un ente filantropico nel gruppo esperto di sistemi digitali per le aziende e i professionisti italiani ha visto il conferimento di un capitale sociale di €15.000. “Un’idea nata da un evento triste che purtroppo ha toccato il Gruppo Readytec, che sposa perfettamente quella che è la nostra filosofia: contribuire ad aiutare chi ha più bisogno di noi”. E’ il commento del presidente nominato, Silva Pompili, dirigente Readytec nei settori Finanziario, Organizzazione e Controllo di Gestione nonché socia e membro del Board del Gruppo Readytec. L’operazione della società toscana facente parte di un gruppo di aziende specializzate nella crescita digitale con al suo attivo 360 dipendenti e 15 filiali sul territorio nazionale, 44 mln di euro di fatturato e una crescita costante nell’offerta di servizi tecnologici (+14% la crescita media annua) rappresenta una svolta a sostegno di coloro che per vari motivi possono trovarsi in difficoltà. Un aiuto al territorio di riferimento laddove ci siano situazioni di svantaggio sociale ed economico. Oggi Readytec rappresenta un gruppo di aziende unite da una comune visione: far crescere i propri clienti grazie all’offerta di soluzioni, confezionate per le esigenze della singola realtà imprenditoriale. Dei veri e propri consulenti che, grazie all’esperienza di 40 anni di attività, ad uno sforzo costante di ricerca di nuovi sistemi e ad un modello di etica aziendale fortemente portato verso lo sviluppo sostenibile, lavorano per la digitalizzazione delle imprese

L’associazione Alys, costituita come ente filantropico da Readytec Spa insieme al Consorzio Gruppo Readytec e Readytec Group svolgerà attività senza scopo di lucro, di beneficienza, sostegno a distanza e cessione gratuita di alimenti/prodotti ed erogazione di denaro, beni o servizi a sostegno di coloro che si trovano in una condizione di svantaggio. “Pensiamo che sia un dovere per un’azienda che lo può fare, dare sostegno a chi si trova in difficoltà - afferma Silva Pompili Pres. Alys Ente filantropico Gruppo Readytec- "Per questo - aggiunge - è nato Alys – Ente filantropico, con lo scopo di fare donazioni o dare sostegno a famiglie, associazioni ed enti con scopi sociali”. 

IL GRUPPO Readytec è una holding di 10 imprese, specializzate in soluzioni per lo sviluppo digitale, che impiegano 360 persone con 15 sedi in Italia e 7000 clienti. Fornisce un’offerta che comprende software, sistemi informativi, soluzioni web, intelligenza artificiale, cybersecurity, document service, automazione, soluzioni d’arredo, formazione. Con 44 milioni di euro di fatturato e un parco clienti distribuito su tutto il territorio nazionale, il gruppo è presente in Italia con filiali a Roma, Firenze, Arezzo, Siena, Perugia, Terni, Bologna, Imola, Milano, Monza Brianza, Modena, Bergamo, Torino, Novara, Alessandria, Catania. Su www.readytec.it tutte le info. AGIPRESS

Ultima modifica ilMartedì, 09 Marzo 2021 09:32

Articoli correlati (da tag)

Ultimi da Davide Lacangellera

Agenzia di Stampa AGIPRESS - Iscr. Trib. nº2352 Dir.Resp. Davide Lacangellera
© Toscana Press. Tutti i diritti riservati. PI: 06302680480 - Viale Giacomo Matteotti 25, 50121 Firenze