Menu
Riparte da Firenze il tour europeo del Gelato Festival 2017

Riparte da Firenze il tou…

Raddoppiano i gusti ...

MOSTRE - Rottami assemblati diventano opere d'arte, le creazioni di Paul Wiedmer

MOSTRE - Rottami assembla…

Cecina 15-28 maggio,...

RICERCA - Tumore al seno, colpirlo all'origine attaccando le cellule staminali

RICERCA - Tumore al seno,…

Una ricerca di IEO, ...

Pistoia Capitale Italiana della Cultura 2017

Pistoia Capitale Italiana…

Presentate a Firenze...

NEUROSCIENZE - Il cervello e il senso del numero, nuove ricerche su capacità di pianificare sequenze di azioni

NEUROSCIENZE - Il cervell…

Ricercatori: cervell...

Terremoto, per le donazioni conto corrente unico in Toscana

Terremoto, per le donazio…

Attivo anche un indi...

Salute mentale, in Italia un milione di anziani con demenze

Salute mentale, in Italia…

Con una prevalenza d...

"Clowning e Alzheimer" nasce il primo corso in Italia per professionisti nella cura della persona con demenza

"Clowning e Alzheime…

Aperto a professioni...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

Piccole e medie imprese, iniziative per l'accesso al credito

Piccole e medie imprese, iniziative per l'accesso al credito Piccole e medie imprese, iniziative per l'accesso al credito

Siglata convenzione “BCC ripresa facile”, siglata tra la Federazione Toscana Banche di Credito Cooperativo e ACT-Artigiancredito Toscano

AGIPRESS - FIRENZE - Sostenere l’attività e lo sviluppo delle piccole e medie imprese toscane con una serie di finanziamenti a condizioni particolarmente agevolate. Questo il frutto della convenzione “BCC ripresa facile”, siglata tra la Federazione Toscana Banche di Credito Cooperativo e ACT-Artigiancredito Toscano, per promuovere l’accesso al credito e sostenere i costi per attività ordinaria e progetti di sviluppo delle realtà economiche del territorio associate ad ACT. L’accordo prevede, nello specifico, due distinte tipologie di finanziamenti: uno per investimenti in beni materiali, immateriali e finanziari e l’altro per ottenere liquidità. La convenzione, alla quale aderiscono tutte le banche di credito cooperativo della Toscana, associate alla Federazione, prevede un importo minimo finanziabile di 40mila euro, con una durata variabile dai 3 ai 7 anni. L’importo è garantito fino all’80% da Artigiancredito Toscano.  “La nostra Federazione collabora costantemente con gli attori locali, per aiutare lo sviluppo del territorio toscano - afferma il presidente della Federazione Toscana BCC, Matteo Spanò - questa iniziativa è uno dei tanti segni tangibili di come le nostre 16 BCC siano concretamente vicine alle piccole e medie imprese della regione, in particolare a quelle che dimostrano di voler scommettere sul futuro, con nuovi investimenti”. “I rapporti di territorialità e di forte confronto tra le BCC e Artigiancredito Toscano erano e sono testimoniati dai volumi realizzati negli ultimi anni, costantemente in crescita (59 mln € di finanziamenti garantiti nel 2014 – 66,5 mln € nel 2015 e 69 mln € nel 2016) – spiega il Direttore Generale di Artigiancredito Toscano Paolo Pasqualetti – Nel panorama degli enti creditizi con noi convenzionati la Federazione Toscana delle BCC si colloca come interlocutore di primaria importanza per le imprese associate ad ACT: questa partnership va coltivata con comuni sforzi delle due strutture per mettere a disposizione adeguati prodotti rispondendo così alle esigenze del mercato delle PMI.”

Agipress

Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici