Menu
Allergie nei bambini, è allarme: colpiti 4 su 10

Allergie nei bambini, è a…

Nei bambini al di so...

SCIENZA - L’asimmetria dentale ha effetti sulle aree del cervello associate alla memoria

SCIENZA - L’asimmetria de…

Può causare malattie...

Anche il cervello è colpito dal Covid-19: sintomi, complicanze e ripercussioni sulla gestione delle malattie neurologiche

Anche il cervello è colpi…

Uno studio sta racco...

START UP - Per le aziende e i professionisti nasce Im.Pr.Esa.

START UP - Per le aziende…

Un network per svilu...

Come proteggere i bambini dalle infezioni della pelle in estate

Come proteggere i bambini…

Con l’arrivo della s...

SPECIALE ALLERGIE - Prurito, congestione nasale, congiuntivite e mal di testa. Come difendersi dai pollini

SPECIALE ALLERGIE - Pruri…

Sono 20 milioni le p...

Firenze prima città in Italia per trasformazione digitale secondo la ricerca ICity Rate 2018

Firenze prima città in It…

Sempre più digitale ...

Ausili per persone disabili: "diventino veri e propri strumenti di cittadinanza"

Ausili per persone disabi…

La richiesta dalla F...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

Investire sul benessere aziendale, sulla formazione e assunzione di giovani. Le strategie di beanTech

Da sinistra Diego Zonta - CFO, Massimiliano Anziutti - CTO, Fabiano Benedetti - CEO, e Denis Cappellari BU Manager e Board Member-min Da sinistra Diego Zonta - CFO, Massimiliano Anziutti - CTO, Fabiano Benedetti - CEO, e Denis Cappellari BU Manager e Board Member-min

L’azienda friulana, specializzata in trasformazione digitale a supporto delle imprese, porta il fatturato da 4mln a 15 mln (+31% tasso di crescita medio annuo) e diventa PMI innovativa.

(AGIPRESS) - Una PMI che si sviluppa in un complicato periodo storico per la capacità di capitalizzare le tecnologie e di trasformare il welfare aziendale. Nella ricetta del successo di beanTech, azienda con sedi a Udine e a Mestre specializzata nella gestione della filiera del dato, c’è molto di più di un aumento di fatturato, passato da 4mln a 15mln in 5 anni, cresciuto grazie anche ai nuovi sviluppi nel campo dell’intelligenza artificiale per il manifatturiero: investire nel benessere aziendale e nella formazione, con l’apertura di una Academy in loco, che punta a formare in azienda i talenti del futuro, sono solo alcune delle strategie che fanno di beanTech oggi un’azienda dall’alto valore tecnologico e pronta a nuove importanti assunzioni nel 2021. Le nuove risorse andranno ad aggiungersi ai 150 dipendenti oggi presenti in azienda.

Nata nel 2001 tra le aule della facoltà di informatica dell'università di Udine, dall’incontro tra Fabiano Benedetti, Ad e Presidente di beanTech, e Massimiliano Anziutti, Chief technology officer (CTO), oggi beanTech si inserisce nel panorama dell’ICT come PMI innovativa, dall’elevato valore della proprietà intellettuale che ha segnato una crescita costante del fatturato negli ultimi 5 anni, fino a portarla all’entrata nella classifica dei Leader della Crescita del Sole24Ore. A 20 anni dalla sua nascita e con partnership certificate con i più importanti tech company mondiali come Dell Technologies, Microsoft, NVIDIA, Dassault Systèmes, VMware, beanTech festeggia il nuovo anno con il raggiungimento della certificazione di PMI Innovativa, riconoscimento conferito dal Ministero dello Sviluppo Economico alle aziende con oltre 60 mesi di attività che attesta il valore aggiunto portato dall’azienda a livello nazionale in tema di innovazione. 

“Uno dei requisiti principali per ottenere la certificazione - spiega Diego Zonta, CFO dell’azienda - è riferito al titolo di studio che devono avere i dipendenti della PMI. In azienda dei 150 dipendenti, il 70% è laureato e ha un’età media inferiore ai 33 anni. Nutrita anche la rappresentanza femminile, tema non scontato per un’azienda tech, che arriva al 28%. “Questa crescita è dovuta alla capacità di capitalizzare le migliori tecnologie presenti create dai più grandi vendor sul mercato e strutturare soluzioni concrete per i nostri clienti. Ciò che ha fatto la differenza è stato di poter attingere dalle migliori tecnologie sviluppate dai big tech e puntare sui migliori talenti in circolazione.”  - Commenta Massimiliano Anziutti, CTO dell’azienda.

Tra i progetti futuri di beanTech non poteva mancare l’intelligenza artificiale, con lo sviluppo di soluzioni industriali avanzate per il manifatturiero basate su integrazione spinta tra Automazione, Machine Vision e Deep Learning, per migliorare l’efficienza della produzione e il controllo qualità in linea. Basato su algoritmi allineati allo stato dell’arte della letteratura scientifica, l’alto valore della proprietà intellettuale ha portato all’azienda il conseguimento del premio AI Champions, un riconoscimento che porta la realtà friulana tra le eccellenze europee, in qualità di unico partner italiano NVIDIA, per la realizzazione dell’infrastruttura abilitante l’intelligenza artificiale. Il riconoscimento è stato raggiunto grazie ad un progetto di applicazione dell’intelligenza artificiale per un importante ente governativo. “Questo premio dimostra come la nostra azienda, coniugando tecnologie di Dell Technologies e NVIDIA, sia stata in grado di applicare e portare sul mercato soluzioni concrete di Intelligenza Artificiale” spiega Luca Degano, Sales & Marketing Director di beanTech. Per il 2021 l'obiettivo è quello di assumere 30 nuove figure da formare in azienda con l’Academy KnowNow, la scuola di specializzazione che mira all’assunzione dei talenti che completeranno con successo il percorso formativo. AGIPRESS

 

 

Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici