Menu
Ritorno al lavoro, il decalogo per aziende e lavoratori per ridurre il rischio contagio

Ritorno al lavoro, il dec…

Roberto Burioni: “Il...

START UP - Per le aziende e i professionisti nasce Im.Pr.Esa.

START UP - Per le aziende…

Un network per svilu...

Come proteggere i bambini dalle infezioni della pelle in estate

Come proteggere i bambini…

Con l’arrivo della s...

SPECIALE ALLERGIE - Prurito, congestione nasale, congiuntivite e mal di testa. Come difendersi dai pollini

SPECIALE ALLERGIE - Pruri…

Sono 20 milioni le p...

Firenze prima città in Italia per trasformazione digitale secondo la ricerca ICity Rate 2018

Firenze prima città in It…

Sempre più digitale ...

Ausili per persone disabili: "diventino veri e propri strumenti di cittadinanza"

Ausili per persone disabi…

La richiesta dalla F...

NEUROSCIENZE - Parkinson, Alzheimer, Sclerosi, epilessia, ai raggi x il funzionamento delle cellule gliali

NEUROSCIENZE - Parkinson,…

Giornata di studio o...

Sanità pubblica e privata, l’85% degli italiani vuole scegliere liberamente

Sanità pubblica e privata…

I dati della ricerca...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

ECONOMIA - Giovani professionisti, accordo Regione Toscana e Banche per sostegno al credito

Sostegno al credito per i giovani Sostegno al credito per i giovani

Un aiuto finanziario ai giovani professionisti e ai tirocinanti che intendono completare la propria formazione o avviare uno studio o un’attività nella nostra regione

AGIPRESS - Regione Toscana, Fidi Toscana e Banche hanno firmato oggi mercoledì 10 Aprile a Palazzo Strozzi Sacrati un accordo che mette a disposizione un fondo per le garanzie costituito da risorse regionali per 1 milione di euro a favore dei giovani. A beneficiare del fondo possono essere i giovani professionisti e tutti coloro che stanno facendo praticantati o tirocini professionali. Oltre agli iscritti agli ordini e ai collegi, possono usufruire della garanzia anche coloro che sono definiti, dalla legge sulle professioni, “prestatori d’opera intellettuale non appartenenti a ordini”. Non è tutto. Sono previste garanzie anche per prestiti finalizzati a finanziare progetti innovativi di ordini, collegi associazioni professionali, anche di secondo grado, aventi sede legale in Toscana. Il fondo provvede inoltre a dotare i soggetti professionali delle risorse necessarie ad affrontare le richieste di cofinanziamento nei casi di partecipazione a progetti europei.

 “L’obiettivo dell’accordo – spiega l’assessore Simoncini – è quello di creare migliori condizioni per l’accesso al credito per i professionisti, in modo da consentirne l’avvio di nuove attività, completare il proprio percorso formativo e facilitarne l’ingresso nel mondo del lavoro. Si tratta di una iniziativa che si inserisce nel contesto più ampio della legge regionale 73 che, recentemente ridisegnata per quanto riguarda la linea finanziaria, disciplina anche il sostegno all’innovazione delle attività professionali intellettuali. Un altro punto di riferimento su questo piano è l’accordo di progetto, stipulato dalla Regione sempre con il sistema bancario toscano, nell’ambito del progetto Giovanisì”.

 

Agipress

Ultima modifica ilMercoledì, 10 Aprile 2013 18:47
Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Notizie in primo piano

I Borghi toscani: "Non siamo cartoline ma realtà che vogliono vivere ". Iniziativa di Anci

I Borghi toscani: "Non siamo cartoline ma realtà che vogliono vivere ". Iniziativa di Anci

Gettate le basi per un documento che approfondisca criticità e proposte dei borghi. In programma una due giorni in autunno.

Juventus-Atalanta 2-2, per i bianconeri un punto d'oro

Juventus-Atalanta 2-2, per i bianconeri un punto d'oro

Grande prestazione degli uomini di Gasperini, pari acciuffato dalla Juve con due rigori messi a segno da Ronaldo.

Stress post traumatico da Covid19, categoria maggiormente a rischio quella degli anestesisti

Stress post traumatico da Covid19, categoria maggiormente a rischio quella degli anestesisti

I risultati dell'indagine negli IRCCS della rete delle Neuroscienze e della Neuroriabilitzione.

Video: Agipress Channel

Speciali Agipress

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici