Menu
GIMBE: "Non opportuno il prolungamento dello stato emergenza per Covid-19, ma prepararsi a convivenza con l'influenza"

GIMBE: "Non opportun…

L'analisi sui princi...

Ritorno al lavoro, il decalogo per aziende e lavoratori per ridurre il rischio contagio

Ritorno al lavoro, il dec…

Roberto Burioni: “Il...

START UP - Per le aziende e i professionisti nasce Im.Pr.Esa.

START UP - Per le aziende…

Un network per svilu...

Come proteggere i bambini dalle infezioni della pelle in estate

Come proteggere i bambini…

Con l’arrivo della s...

SPECIALE ALLERGIE - Prurito, congestione nasale, congiuntivite e mal di testa. Come difendersi dai pollini

SPECIALE ALLERGIE - Pruri…

Sono 20 milioni le p...

Firenze prima città in Italia per trasformazione digitale secondo la ricerca ICity Rate 2018

Firenze prima città in It…

Sempre più digitale ...

Ausili per persone disabili: "diventino veri e propri strumenti di cittadinanza"

Ausili per persone disabi…

La richiesta dalla F...

NEUROSCIENZE - Parkinson, Alzheimer, Sclerosi, epilessia, ai raggi x il funzionamento delle cellule gliali

NEUROSCIENZE - Parkinson,…

Giornata di studio o...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

Vivaismo, Toscana prima con il 54,7% del mercato nazionale

Vivaismo, Toscana prima con il 54,7% del mercato nazionale Vivaismo, Toscana prima con il 54,7% del mercato nazionale

AGIPRESS - La Toscana conta il 54,7 % del mercato nazionale del vivaismo, e il 3,8 % del mercato Piante e Fiori. Un giro di affari di 751 milioni di euro alla produzione regionale. Toscana sugli scudi per la quinta edizione di Myplant (20-22 febbraio, Fiera Milano Rho), il Salone professionale del verde, tra i più importanti nel mondo. 730 le aziende nei padiglioni da Europa, Asia, Africa e Americhe, a formare una mega-serra di 45.000 mq in cui i protagonisti sono fiori, piante, vasi, prati, alberi, macchinari, edilizia green e accessori per la filiera verde. Oltre 200 le delegazioni di buyer ufficiali da 4 continenti. Il valore della produzione italiana di fiori e piante, in crescita (+3,6%), è stimato in 2,54 miliardi di euro, pari al 4,6% della produzione agricola italiana a prezzi di base. A questi dati si aggiungono le quote derivanti da vasi (173 mio euro), terricci (26,5 mio euro) substrati (67 mio euro), superando i 3 miliardi euro. Boom delle esportazioni del prodotto verde italiano, + 10% nel 2017: toccato il record storico di 822 milioni di euro di vendite all’estero. Anche l’inizio del 2018 ha confermato questo trend: a gennaio le esportazioni sono cresciute del 21,5%. (Agipress)

Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici