Menu
Ritorno al lavoro, il decalogo per aziende e lavoratori per ridurre il rischio contagio

Ritorno al lavoro, il dec…

Roberto Burioni: “Il...

START UP - Per le aziende e i professionisti nasce Im.Pr.Esa.

START UP - Per le aziende…

Un network per svilu...

Come proteggere i bambini dalle infezioni della pelle in estate

Come proteggere i bambini…

Con l’arrivo della s...

SPECIALE ALLERGIE - Prurito, congestione nasale, congiuntivite e mal di testa. Come difendersi dai pollini

SPECIALE ALLERGIE - Pruri…

Sono 20 milioni le p...

Firenze prima città in Italia per trasformazione digitale secondo la ricerca ICity Rate 2018

Firenze prima città in It…

Sempre più digitale ...

Ausili per persone disabili: "diventino veri e propri strumenti di cittadinanza"

Ausili per persone disabi…

La richiesta dalla F...

NEUROSCIENZE - Parkinson, Alzheimer, Sclerosi, epilessia, ai raggi x il funzionamento delle cellule gliali

NEUROSCIENZE - Parkinson,…

Giornata di studio o...

Sanità pubblica e privata, l’85% degli italiani vuole scegliere liberamente

Sanità pubblica e privata…

I dati della ricerca...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

EXPO RURALE – Cala il sipario sulla grande kermesse dell'agricoltura

Il logo di Expo Rurale edizione 2013 Il logo di Expo Rurale edizione 2013

Alla Fortezza da Basso, quarta e ultima giornata della manifestazione. In scena, fino a stasera, convegni, esposizioni, seminari, laboratori, degustazioni e molto altro ancora

AGIPRESS - FIRENZE – Da giovedì 12 settembre a domenica 15, alla Fortezza da Basso di Firenze, va in scena Expo Rurale edizione 2013 (ingresso gratutito e orario dalle 10 alle 22, la domenica chiusura alle 20). La grande kermesse dell'agricoltura, organizzata dalla Regione Toscana, sarà l'occasione per incontri istituzionali di alto livello, approfondimenti tecnici, confronti e dibattiti, ma anche per imparare e scoprire i tanti volti della vita rurale da parte di ragazzi, giovani e meno giovani.

Oltre ai tre convegni organizzati alla Regione sono tante altre le occasioni nei quattro giorni di Expo Rurale. Ci saranno infatti 384 espositori dei quali 160 saranno aziende agricole impegnate nei mercati contadini.  30 i  workshop e/o seminari divulgativi,  123 tipi di laboratori, esibizioni e/o eventi di animazione replicati in continuazione per 698 possibilità di partecipazione. Di questi: 63 sono dedicati alle scolaresche (per 450 studenti) per 175 eventi specifici, 72  degustazioni guidate; 232 eventi organizzati dalle filiere, per un totale di 304 eventi.

Non mancano davvero le curiosità, fra la miriade di eventi ogni giorno in programma. Se qualcuno vuol farsi l'orto nel terrazzo di casa, potrà imparare qualche trucco grazie ad un seminario sugli "Orti verticali", e se invece in giardino ha le rose, potrà imparare una corretta potatura. E in più ci saranno gli esperti del servizio fitosanitario regionale che potranno, all'occorrenza,  "visitare" una piantina malata e dare i giusti consigli per la "cura". Scoprire gli animali vuol dire anche scoprire come la loro compagnia può aiutare le persone malate o svantaggiate. E così si potrà vedere quali benefici effetti può avere la pet therapy con i cani e gli asini. E ancora, si potrà assaggiare il vero "pane Toscano", che presto avrà la dop, e per gli intenditori di vino non mancherà la possibilità di scoprire l'etichetta digitale o arrivare al riconoscimento del genoma delle viti.

 

Agipress

 

 

Ultima modifica ilDomenica, 15 Settembre 2013 17:50
Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici