Menu
GIMBE: "Non opportuno il prolungamento dello stato emergenza per Covid-19, ma prepararsi a convivenza con l'influenza"

GIMBE: "Non opportun…

L'analisi sui princi...

Ritorno al lavoro, il decalogo per aziende e lavoratori per ridurre il rischio contagio

Ritorno al lavoro, il dec…

Roberto Burioni: “Il...

START UP - Per le aziende e i professionisti nasce Im.Pr.Esa.

START UP - Per le aziende…

Un network per svilu...

Come proteggere i bambini dalle infezioni della pelle in estate

Come proteggere i bambini…

Con l’arrivo della s...

SPECIALE ALLERGIE - Prurito, congestione nasale, congiuntivite e mal di testa. Come difendersi dai pollini

SPECIALE ALLERGIE - Pruri…

Sono 20 milioni le p...

Firenze prima città in Italia per trasformazione digitale secondo la ricerca ICity Rate 2018

Firenze prima città in It…

Sempre più digitale ...

Ausili per persone disabili: "diventino veri e propri strumenti di cittadinanza"

Ausili per persone disabi…

La richiesta dalla F...

NEUROSCIENZE - Parkinson, Alzheimer, Sclerosi, epilessia, ai raggi x il funzionamento delle cellule gliali

NEUROSCIENZE - Parkinson,…

Giornata di studio o...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

Chianti Classico, sport, montagne. Emozioni in alta quota con il Gallo Nero

Chianti Classico, sport, montagne. Emozioni in alta quota con il Gallo Nero Chianti Classico, sport, montagne. Emozioni in alta quota con il Gallo Nero

Un'iniziativa proposta dalla Chianti Classico Company, una sfida tra produttori di uno dei vini più noti al mondo

AGIPRESS - FIRENZE - Enogastronomia, sport e ambiente si incontrano in un incrocio perfetto. Quattrocentocinquanta chilometri. Questa la distanza tra lo skyline delle colline vitate del Chianti e la fotografia algida delle vette di San Candido, in provincia di Bolzano. Due territori che, al di là delle differenze storiche, paesaggistiche e culturali, si incontreranno il prossimo 16 marzo nella Gallo Nero Ski Cup, una gara ad alta quota firmata Chianti Classico. Non sarà un normale Slalom Gigante, ma piuttosto una sfida tra produttori di uno dei vini più noti al mondo, una selezione delle migliori firme del giornalismo italiano e gli appassionati di sci che in questo periodo affollano le piste delle Dolomiti. 

DEGUSTAZIONI - Ad anticipare la gara una settimana di degustazioni di Chianti Classico nei migliori ristoranti e locali di San Candido e sabato 15 marzo una cena ad alta quota al Rifugio Gigante Baranci (1449 mt) dove le specialità gastronomiche locali saranno abbinate a 34 diverse etichette di Chianti Classico delle 21 aziende partecipanti all’iniziativa e in particolare: Bibbiano, Casaloste, Castelli del Grevepesa, Castello d'Albola, Castello di Cacchiano, Castello di Fonterutoli, Castello di Gabbiano, Castello di Meleto, Castello di Verrazzano, Castello Vicchiomaggio, Castello di Volpaia, Cinciano, Colle Bereto, Felsina, Fontodi, Luiano, Rocca delle Macìe, Ruffino, San Felice, Tenuta di Lilliano e Villa Calcinaia.

“In ogni nostra bottiglia c’è la passione del produttore non solo verso il proprio vino ma anche per uno dei territori più belli del mondo” dichiara Giuseppe Liberatore, Direttore Generale del Consorzio Vino Chianti Classico. “Da qualche anno abbiamo affidato alla Chianti Classico Company la gestione di iniziative sportive da vivere nei territori più suggestivi del nostro paese, per condividere insieme agli appassionati del vino e dello sport l’immenso patrimonio naturale e culturale italiano. Un vero e proprio invito a seguire uno stile di vita fatto di grandi emozioni e momenti unici. Così come evidenziato anche nella campagna Sentiti Unico, l’headline che abbiamo scelto di abbinare a questo tipo di eventi”.

Partner della manifestazione è Allianz Italia, uno tra i principali gruppi assicurativi con oltre 6 milioni di clienti in Italia, e tra i maggiori operatori anche nel settore bancario e nell’asset management. La società fa parte del gruppo Allianz SE, tra le realtà leader a livello internazionale con oltre 83 milioni di clienti, ricavi per 110,8 miliardi di euro e una presenza in più di 70 Paesi nel mondo. 

CHIANTI CLASSICO CO - . Il Gallo Nero continua così ad alimentare la sua anima sportiva attraverso la Chianti Classico Company, il vero e proprio “braccio armato” del Gallo Nero nato in seno al Consorzio Chianti Classico per la gestione delle sue iniziative speciali. In questo ambito, partendo dai Mondiali di ciclismo svoltisi a settembre in Toscana, la Company ha dato il via alla creazione e sponsorizzazione di eventi sportivi di profilo internazionale, come la recente Firenze Urban Trail, una corsa podistica in notturna di 13 km svoltasi lo scorso 1 marzo nel centro storico fiorentino e la Gran Fondo del Gallo Nero, una corsa ciclistica che nel mese di settembre vedrà sfidarsi nello scenario unico delle colline chiantigiane centinaia di ciclisti accomunati dalla passione delle due ruote e del buon vino.

Agipress

Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici