Menu
Come proteggere i bambini dalle infezioni della pelle in estate

Come proteggere i bambini…

Con l’arrivo della s...

SPECIALE ALLERGIE - Prurito, congestione nasale, congiuntivite e mal di testa. Come difendersi dai pollini

SPECIALE ALLERGIE - Pruri…

Sono 20 milioni le p...

Firenze prima città in Italia per trasformazione digitale secondo la ricerca ICity Rate 2018

Firenze prima città in It…

Sempre più digitale ...

Ausili per persone disabili: "diventino veri e propri strumenti di cittadinanza"

Ausili per persone disabi…

La richiesta dalla F...

NEUROSCIENZE - Parkinson, Alzheimer, Sclerosi, epilessia, ai raggi x il funzionamento delle cellule gliali

NEUROSCIENZE - Parkinson,…

Giornata di studio o...

Sanità pubblica e privata, l’85% degli italiani vuole scegliere liberamente

Sanità pubblica e privata…

I dati della ricerca...

RICERCA - Tumore al seno, colpirlo all'origine attaccando le cellule staminali

RICERCA - Tumore al seno,…

Una ricerca di IEO, ...

NEUROSCIENZE - Il cervello e il senso del numero, nuove ricerche su capacità di pianificare sequenze di azioni

NEUROSCIENZE - Il cervell…

Ricercatori: cervell...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

AMBIENTE - Lotta contro i gas serra in agricoltura: ecco il progetto di Regione e Sant’Anna di Pisa

Gas serra prodotti dalle attività agricole Gas serra prodotti dalle attività agricole

Il progetto verrà presentato domani, venerdì 19 aprile, con inizio alle 9, presso la Scuola Superiore Sant’Anna durante il workshop “Progetto Life+ Ipnoa: la riduzione delle emissioni di gas serra in agricoltura della Regione Toscana”.

   

AGIPRESS –La Toscana deve raggiungere l’obiettivo europeo del 2020 del 20% in meno rispetto ai valori di riferimento del 1990 delle emissioni in agricoltura. Questo l’obiettivo che vede unite la Regione Toscana e la Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa. Il progetto ‘Ipnoa’ (Improved flux Prototypes for N2O emission reduction from Agriculture) messo a punto da Regione Toscana e Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa, insieme all’azienda di Pontedera West System e a Inra (Institut National de la Recherche Agronomique), serve appunto per migliorare il monitoraggio delle emissioni di protossido di azoto in agricoltura e per promuovere un’insieme di buone pratiche per la mitigazione dei gas serra.

Sarà l’Istituto di Scienze della Vita della Scuola Superiore Sant’Anna a realizzare le prove agronomiche sperimentali presso il Centro ‘Enrico Avanzi’ di Pisa e presso il Centro della Regione Toscana di Cesa, ad Arezzo, e il monitoraggio dei flussi di gas serra: verranno così identificate le migliori pratiche per la riduzione delle emissioni di protossido di azoto sulle principali colture erbacee presenti nella regione Toscana.

Agipress

Ultima modifica ilGiovedì, 18 Aprile 2013 15:52
Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici