Menu
Sanità pubblica e privata, l’85% degli italiani vuole scegliere liberamente

Sanità pubblica e privata…

I dati della ricerca...

RICERCA - Tumore al seno, colpirlo all'origine attaccando le cellule staminali

RICERCA - Tumore al seno,…

Una ricerca di IEO, ...

NEUROSCIENZE - Il cervello e il senso del numero, nuove ricerche su capacità di pianificare sequenze di azioni

NEUROSCIENZE - Il cervell…

Ricercatori: cervell...

Terremoto, per le donazioni conto corrente unico in Toscana

Terremoto, per le donazio…

Attivo anche un indi...

Salute mentale, in Italia un milione di anziani con demenze

Salute mentale, in Italia…

Con una prevalenza d...

"Clowning e Alzheimer" nasce il primo corso in Italia per professionisti nella cura della persona con demenza

"Clowning e Alzheime…

Aperto a professioni...

SCIENZA - Fisici di Firenze e Orlèans dimostrano come gli anticorpi reagiscono a corpo estraneo. Come un "portiere"

SCIENZA - Fisici di Firen…

Esattamente come un ...

GREEN ECONOMY MOTORE DI CRESCITA, PER IMPRESE E' ANTIDOTO ALLA CRISI

GREEN ECONOMY MOTORE DI C…

Un’impresa su quattr...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

Grande successo per “L’ultimo spettacolo” al teatro Puccini di Firenze

 Grande successo per “L’ultimo spettacolo” al teatro Puccini di Firenze Grande successo per “L’ultimo spettacolo” al teatro Puccini di Firenze

Protagoniste le tre muse del burlesque Eve La Plume, Giuditta Sin e Rita Lynch

AGIPRESS - FIRENZE - Successo decretato non solo dal tutto esaurito lo scorso sabato 18 ottobre al teatro Puccini di Firenze ma anche e soprattutto dai positivi apprezzamenti del pubblico presente che ha potuto godere di uno spettacolo intenso e raffinato, in un sapiente mix di recitazione, in perfetto stile noire anni 30, musica dal vivo e burlesque. Il protagonista maschile, unico della serata è stato il fiorentino Andrea Orlandi, mentre durante tutto lo spettacolo si sono succedute le bellezze di Eve La Plume, Giuditta Sin e Rita Lynch. Le tre muse del burlesque si sono esibite sfoggiando grande sensualità alternandosi ai profondi momenti di riflessione dell’investigatore Sam Quail, un uomo tormentato dal suo passato ed ossessionato dalla disperata ricerca della donna che gli ha cambiato la vita, La Diva, Eve La Plume. A rendere speciale ogni scena sono stati gli stupendi costumi indossati dalle tre ballerine, ma anche le coinvolgenti proiezioni in bianco e nero. Il tutto “condito” dalla sensuale e profonda musica degli Smokey’s, che hanno cantato e suonato durante gran parte dello spettacolo, dietro il grande telo bianco che occupava il palco. Una serata diversa, piena di emozioni e dalla fortissima sensualità, quella del burlesque. Un genere ormai apprezzato anche in Italia, capace di trasmettere sinuose vibrazioni grazie all’esemplare bravura delle ballerine, capaci di muovere i propri corpi con armonia ed eleganza. I nostri complimenti vanno dunque all’ideatore di questo affascinante spettacolo, Cristiano Gazzarini che con la 3DviVo ha saputo portare nei teatri italiani un nuovo modo di fare spettacolo. (di Nicola Canosa)

Agipress

Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici