Menu
Come proteggere i bambini dalle infezioni della pelle in estate

Come proteggere i bambini…

Con l’arrivo della s...

SPECIALE ALLERGIE - Prurito, congestione nasale, congiuntivite e mal di testa. Come difendersi dai pollini

SPECIALE ALLERGIE - Pruri…

Sono 20 milioni le p...

Firenze prima città in Italia per trasformazione digitale secondo la ricerca ICity Rate 2018

Firenze prima città in It…

Sempre più digitale ...

Ausili per persone disabili: "diventino veri e propri strumenti di cittadinanza"

Ausili per persone disabi…

La richiesta dalla F...

NEUROSCIENZE - Parkinson, Alzheimer, Sclerosi, epilessia, ai raggi x il funzionamento delle cellule gliali

NEUROSCIENZE - Parkinson,…

Giornata di studio o...

Sanità pubblica e privata, l’85% degli italiani vuole scegliere liberamente

Sanità pubblica e privata…

I dati della ricerca...

RICERCA - Tumore al seno, colpirlo all'origine attaccando le cellule staminali

RICERCA - Tumore al seno,…

Una ricerca di IEO, ...

NEUROSCIENZE - Il cervello e il senso del numero, nuove ricerche su capacità di pianificare sequenze di azioni

NEUROSCIENZE - Il cervell…

Ricercatori: cervell...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

FUNK-AZZISTI – E Fiesole si trasforma in un set

Marco Limberti è il regista della sit com "Funk-azzisti" le cui riprese sono iniziate pochi giorni fa a Fiesole Marco Limberti è il regista della sit com "Funk-azzisti" le cui riprese sono iniziate pochi giorni fa a Fiesole

Saranno girate qui le prime sequenze della commedia irriverente di Marco Limberti. Poi nuove riprese a Prato e Firenze

AGIPRESS – FIRENZE - Un set totalmente toscano per le riprese della nuova e irriverente commedia "Funk-azzisti", prodotta da Ecoframes ed Icaroff per la regia di Marco Limberti. Le riprese, già iniziate, vedono per le prime quattro settimane ambientazioni a Fiesole, tra cui l’eccentrica e stravagante casa dei Funk-azzisti, per poi alternarsi tra Prato e Firenze. La sit-com, caratterizzata da un linguaggio “scorretto” e “graffiante”, narra in maniera ironica e pungente le problematiche di quattro giovani di oggi che si destreggiano tra l’Università, la precarietà del lavoro e la situazione socio-culturale contemporanea. La sit-com vuole imporsi nel panorama televisivo nazionale in contrapposizione alle serie patinate finora prodotte, facendo leva su un linguaggio “di uso comune” e su situazioni sempre più attuali, portate ovviamente all’estremo dai quattro protagonisti. 

Ad oggi diverse emittenti televisive a livello nazionale hanno dimostrato interesse tra cui Italia 2, Deejey Television e Commedy Central ed altre trattative riservate, ma la produzione non ha ancora deciso su quale palinsesto sia meglio inserire il format.

Le riprese sono iniziate il 7 gennaio e si protrarranno fino a metà febbraio. Nel cast Luca Seta, Giacomo Carolei, Max Galligani, Diego Casale, Niki Giustini e molte guest-star che si sono prestate a camei e figurazioni all’interno della serie tra cui Giacomo “Ciccio” Valenti, Massimo Ceccherini e Alessandro Paci.

Agipress

Ultima modifica ilLunedì, 14 Aprile 2014 10:32
Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici