Menu
GIMBE: "Non opportuno il prolungamento dello stato emergenza per Covid-19, ma prepararsi a convivenza con l'influenza"

GIMBE: "Non opportun…

L'analisi sui princi...

Ritorno al lavoro, il decalogo per aziende e lavoratori per ridurre il rischio contagio

Ritorno al lavoro, il dec…

Roberto Burioni: “Il...

START UP - Per le aziende e i professionisti nasce Im.Pr.Esa.

START UP - Per le aziende…

Un network per svilu...

Come proteggere i bambini dalle infezioni della pelle in estate

Come proteggere i bambini…

Con l’arrivo della s...

SPECIALE ALLERGIE - Prurito, congestione nasale, congiuntivite e mal di testa. Come difendersi dai pollini

SPECIALE ALLERGIE - Pruri…

Sono 20 milioni le p...

Firenze prima città in Italia per trasformazione digitale secondo la ricerca ICity Rate 2018

Firenze prima città in It…

Sempre più digitale ...

Ausili per persone disabili: "diventino veri e propri strumenti di cittadinanza"

Ausili per persone disabi…

La richiesta dalla F...

NEUROSCIENZE - Parkinson, Alzheimer, Sclerosi, epilessia, ai raggi x il funzionamento delle cellule gliali

NEUROSCIENZE - Parkinson,…

Giornata di studio o...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

EVENTI - "Premio Ravera: una canzone è per sempre", l’evento in omaggio a Gianni Ravera presentato da Pupo

EVENTI - "Premio Ravera: una canzone è per sempre", l’evento in omaggio a Gianni Ravera presentato da Pupo EVENTI - "Premio Ravera: una canzone è per sempre", l’evento in omaggio a Gianni Ravera presentato da Pupo

Allo Stadio della Fortuna, Tolentino (Macerata), il 22 Agosto 2020. Tra i partecipanti Roby Facchinetti, Anna Tatangelo, Francesco Sarcina (Le Vibrazioni).

AGIPRESS - MACERATA - “Premio Ravera: una canzone è per sempre”, un evento unico che nasce per ricordare la figura di Gianni Ravera, tra i nomi più famosi dello spettacolo italiano. Un viaggio nella storia musicale e artistica italiana, fatto di momenti che appartengono alla memoria di tutti, dove emergono alcuni tratti dell'evoluzione e dell'influenza della musica nella nostra società. Una trama leggera per ripercorre con canzoni, immagini e citazioni, passi di storia del nostro Paese attraverso la figura di Gianni Ravera. Un appuntamento unico, atteso e prestigioso nel panorama nazionale, che l’Amministrazione Comunale  di Tolentino (MC) e l'Associazione ProLoco TCT annunciano per sabato 22 Agosto allo Stadio della Fortuna di Tolentino (Anteprima Giovani a partire dalle 20:30 a seguire Gran Galà ore 21:30). Confermata anche la partecipazione straordinaria e la consegna del Premio Speciale Ravera 2020 ad AMADEUS. Eccellenza della televisione italiana, conduttore di tanti programmi di successo e dell’ultima grande edizione del Festival di Sanremo 2020, che lo ha premiato con ascolti straordinari. Amadeus, da sempre vicino alla musica, è il conduttore televisivo che ha saputo portare con se la grande tradizione del varietà italiano, restando sempre attento ai cambiamenti e alle innovazioni, con un linguaggio e uno stile che conquista il pubblico di ogni età. L’eleganza e la simpatia, l’intensità, dove tradizione e innovazione si incontrano in un personaggio che sa parlare al pubblico e coinvolgere. Il Premio Ravera è stato realizzato dal Maestro Orafo Michele Affidato. A condurre il Premio Ravera 2020 sarà Pupo, un artista poliedrico, coinvolgente, amatissimo dal pubblico, che con Ravera ha avuto un legame speciale e che saprà accompagnare gli spettatori in questa serata tra aneddoti e curiosità. Sul palco del Gran Galà Premio Ravera saranno presenti artisti con carriere straordinarie, protagonisti indiscussi della storia della musica, italiana ed internazionale, come Roby Facchinetti, Anna Tatangelo, Francesco Sarcina (Le Vibrazioni), Michele Pecora, Giulia Luzi e Samuel Storm, Wilma Goich, Sandro Giacobbe, Pago (Prossimo concorrente di Tale e Quale Show), Valerio Merola  ed altri ancora. Interverranno eccellenze italiane del giornalismo, del settore discografico e della radio come Dario Salvatori. Sarà inoltre presente il Presidente dell’AFI (Associazione Fonografici Italiani), Sergio Cerruti, portavoce della più storica associazione dei discografici che porterà il suo ricordo di Gianni Ravera.

“Il Premio  - spiega in una nota Michele Pecora - è nato da un’idea che ho coltivato a lungo per celebrare Ravera, al quale devo tutto perché è grazie a lui se ho potuto fare quello che desideravo, realizzando il mio sogno. Quello che l’ha sempre contraddistinto da chiunque altro, sono stati il talento e la passione: l’unico che riusciva a capire dove ci fosse la qualità, anche quando era ancora allo stato grezzo e nascosto dall’inesperienza. Ho un ricordo nitido di lui a Castrocaro, dove riusciva ad essere sempre presente, anche alle prove, senza delegare mai. Un omaggio che ritengo doveroso per lo scopritore di quasi tutti i più grandi della musica e dello spettacolo”. L’evento è realizzato grazie al contributo del manager Pasquale Mammaro e la collaborazione dell’autrice e regista Melissa Di Matteo.

Agipress

Ultima modifica ilGiovedì, 20 Agosto 2020 19:51
Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici