Menu
Ritorno al lavoro, il decalogo per aziende e lavoratori per ridurre il rischio contagio

Ritorno al lavoro, il dec…

Roberto Burioni: “Il...

START UP - Per le aziende e i professionisti nasce Im.Pr.Esa.

START UP - Per le aziende…

Un network per svilu...

Come proteggere i bambini dalle infezioni della pelle in estate

Come proteggere i bambini…

Con l’arrivo della s...

SPECIALE ALLERGIE - Prurito, congestione nasale, congiuntivite e mal di testa. Come difendersi dai pollini

SPECIALE ALLERGIE - Pruri…

Sono 20 milioni le p...

Firenze prima città in Italia per trasformazione digitale secondo la ricerca ICity Rate 2018

Firenze prima città in It…

Sempre più digitale ...

Ausili per persone disabili: "diventino veri e propri strumenti di cittadinanza"

Ausili per persone disabi…

La richiesta dalla F...

NEUROSCIENZE - Parkinson, Alzheimer, Sclerosi, epilessia, ai raggi x il funzionamento delle cellule gliali

NEUROSCIENZE - Parkinson,…

Giornata di studio o...

Sanità pubblica e privata, l’85% degli italiani vuole scegliere liberamente

Sanità pubblica e privata…

I dati della ricerca...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

CINEMA - Odeon Firenze, prima mondiale film THE SECRET OF 5 POWERS

CINEMA - Odeon Firenze, prima mondiale film THE SECRET OF 5 POWERS CINEMA - Odeon Firenze, prima mondiale film THE SECRET OF 5 POWERS

Una produzione che mette insieme diversi linguaggi visivi per raccontare la storia di tre icone della non-violenza

AGIPRESS - FIRENZE - Giovedì 23 gennaio (ore 20.30 – ingresso euro 8, ridotto 6) Odeon Firenze presenta in prima mondiale THE SECRET OF 5 POWERS, alla presenza dei registi Gregory Kennedy-Salemi e Stuart Jolley. Il film narra il percorso che ha unito la vita del monaco buddista Thich Nhat Hanh (che ieri è stato candidato al Premio Nobel per la Pace 2014) a due altri eroi della lotta non-violenta: Alfred Hassler e Cao Ngoc Phuong. 

Alfred Hassler è stato un pacifista ante litteram: condannato a tre anni di carcere per obiezione al servizio militare durante la seconda guerra mondiale, divenne uno dei leader del movimento pacifista americano contro la guerra del Vietnam; un impegno per la pace e la non violenza che ha caratterizzato tutta la sua esistenza. Cao Ngoc Phuong, più nota con il nome di Sister Chan Khong, qualche anno dopo la laurea in biologia divenne monaca e si unì a Thich Nhat Hanh per fondare il movimento pacifista “The School of Youth For Social Service” (cui aderirono più di 100 mila studenti vietnamiti), il cui scopo era portare conforto e generi di prima necessità agli abitanti dei villaggi devastati dalla guerra. Oggi lavora insieme a Thich Nhat Hanh per diffondere in tutto il mondo il messaggio e la pratica del Buddhismo impegnato e della pace.

IL FILM - L’intento del film è quello di raccontare le vite parallele di queste tre figure che, coltivando i «cinque sacri poteri» – fede, diligenza, presenza mentale, concentrazione e consapevolezza – hanno affrontato la violenza e la devastazione della guerra spargendo semi di pace. Tre attivisti le cui azioni in favore della pace hanno influenzato personaggi come Martin Luther King, ma anche milioni di giovani e meno giovani. Combinando la struttura drammatica di un documentario classico con l’animazione a fumetti, il film si sofferma anche sui rapporti tra i tre protagonisti e su quegli scambi che superano confini geografici, religiosi e temporali, lasciando intravedere nuove forme di cooperazione tra le persone.

Agipress

Ultima modifica ilMartedì, 21 Gennaio 2014 13:18
Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici