Menu
Ausili per persone disabili: "diventino veri e propri strumenti di cittadinanza"

Ausili per persone disabi…

La richiesta dalla F...

NEUROSCIENZE - Parkinson, Alzheimer, Sclerosi, epilessia, ai raggi x il funzionamento delle cellule gliali

NEUROSCIENZE - Parkinson,…

Giornata di studio o...

Sanità pubblica e privata, l’85% degli italiani vuole scegliere liberamente

Sanità pubblica e privata…

I dati della ricerca...

RICERCA - Tumore al seno, colpirlo all'origine attaccando le cellule staminali

RICERCA - Tumore al seno,…

Una ricerca di IEO, ...

NEUROSCIENZE - Il cervello e il senso del numero, nuove ricerche su capacità di pianificare sequenze di azioni

NEUROSCIENZE - Il cervell…

Ricercatori: cervell...

Terremoto, per le donazioni conto corrente unico in Toscana

Terremoto, per le donazio…

Attivo anche un indi...

Salute mentale, in Italia un milione di anziani con demenze

Salute mentale, in Italia…

Con una prevalenza d...

"Clowning e Alzheimer" nasce il primo corso in Italia per professionisti nella cura della persona con demenza

"Clowning e Alzheime…

Aperto a professioni...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

Torna il “Ballo del Giglio”, gran Galà della Fondazione Principe Alberto II di Monaco

Torna il “Ballo del Giglio”, gran Galà della Fondazione Principe Alberto II di Monaco Torna il “Ballo del Giglio”, gran Galà della Fondazione Principe Alberto II di Monaco

Una serata di beneficenza a ottobre, con la presenza del Principe Alberto II di Monaco e Principessa Charlène.

AGIPRESS - FIRENZE - Torna nel capoluogo toscano il Ballo del Giglio, che per la sua terza edizione si svolgerà lunedì 15 ottobre nel Complesso di Santa Maria Novella, dove gli ambienti dell’ Officina Profumo – Farmaceutica di Santa Maria Novella daranno il benvenuto a LL.AA.SS. Principe Alberto II di Monaco e Principessa Charlène, offrendo loro un aperitivo. L’evento si svolge con il patrocinio del Comune di Firenze. Promosso ed organizzato dal Consolato Onorario del Principato di Monaco a Firenze, in collaborazione con la Fondazione Principe Alberto II di Monaco, il Gran Galà si ispira al celebre Ballo della Rosa, esclusivo e tradizionale appuntamento annuale del Principato di Monaco nato per volontà della Principessa Grace. Per la tipicità dell'emblema della città di Firenze, l’edizione italiana ha preso il nome di “Gran Galà della Fondazione Principe Alberto II di Monaco - Ballo del Giglio". Obiettivo dell’evento è la raccolta di fondi il cui ricavato sarà destinato al finanziamento di due progetti con differenti aree di interesse: uno internazionale, gestito dalla Fondazione Principe Alberto II di Monaco, impegnata nella protezione dell’ambiente e nella promozione dello sviluppo sostenibile su scala globale, e l’altro locale, per il recupero di un’opera d’arte della Città di Firenze. In poco più di 10 anni, la Fondazione ha finanziato più di 420 progetti nel mondo (in particolare nel bacino mediterraneo, nelle regioni polari e nei paesi in via di sviluppo), investendo circa 51 milioni di euro. Il budget annuale è di circa 5,5 milioni di euro, di cui 4,8 investiti in progetti e il resto in campagne di sensibilizzazione. Il denaro arriva attraverso donazioni private e tramite il coinvolgimento di Aziende interessate a prendere parte a iniziative di tutela ambientale. Per l’edizione 2018, prima del Gran Galà  è previsto un altro importante appuntamento: sempre il 15 ottobre dalle ore 16 alle 18, nell’Aula Magna dell’Università degli Studi di Firenze, si terrà il Simposio dal tema “Le città sostenibili”, promosso dall’Università di Firenze. Coordina il Prof. Paolo Spinelli del Dipartimento di Ingegneria Civile e Ambientale di Firenze.

Agipress

Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici