Menu
Come proteggere i bambini dalle infezioni della pelle in estate

Come proteggere i bambini…

Con l’arrivo della s...

SPECIALE ALLERGIE - Prurito, congestione nasale, congiuntivite e mal di testa. Come difendersi dai pollini

SPECIALE ALLERGIE - Pruri…

Sono 20 milioni le p...

Firenze prima città in Italia per trasformazione digitale secondo la ricerca ICity Rate 2018

Firenze prima città in It…

Sempre più digitale ...

Ausili per persone disabili: "diventino veri e propri strumenti di cittadinanza"

Ausili per persone disabi…

La richiesta dalla F...

NEUROSCIENZE - Parkinson, Alzheimer, Sclerosi, epilessia, ai raggi x il funzionamento delle cellule gliali

NEUROSCIENZE - Parkinson,…

Giornata di studio o...

Sanità pubblica e privata, l’85% degli italiani vuole scegliere liberamente

Sanità pubblica e privata…

I dati della ricerca...

RICERCA - Tumore al seno, colpirlo all'origine attaccando le cellule staminali

RICERCA - Tumore al seno,…

Una ricerca di IEO, ...

NEUROSCIENZE - Il cervello e il senso del numero, nuove ricerche su capacità di pianificare sequenze di azioni

NEUROSCIENZE - Il cervell…

Ricercatori: cervell...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

Selezione fiorentina per il 43°Campionato Italiano della Bugia, passa Giorgio Tosco con i suoi tre speciali cinghiali

Gli organizzatori della serata di selezione Gli organizzatori della serata di selezione

Genovese ma abitante a Firenze ha avuto la meglio sui 13 concorrenti in gara. Rappresenterà Firenze il prossimo 4 agosto.

AGIPRESS - FIRENZE - Alla terza edizione della selezione fiorentina del Campionato italiano della bugia trionfa Giorgio Tosco. Genovese ma abitante a Firenze da anni, laureato alla scuola Normale di Pisa e politico iscritto a Volt. Il suo racconto ha riguardato tre cinghiali particolarmente intelligenti, incontrati in altrettanti luoghi diversi durante le sue scampagnate: «Il primo – ha spiegato- per attraversare la strada si è messo in attesa a fianco delle strisce pedonali e solo quando non passavano automobili ha percorso la carreggiata. Il secondo ancora meglio: ero nei boschi di Firenze e l’ho visto che provava a schiacciare con il muso il pulsante per far scattare il verde al semaforo. Ma il terzo non lo batte nessuno; sono solito andare nei boschi di Poggibonsi con la mia Mountainbike. Una volta mi sono fermato per riposare e ho appoggiato il mezzo a un albero. A un certo punto ho visto il cinghiale allontanarsi in sella alla mia bicicletta. Probabilmente lo ha fatto per non inquinare da vero ungulato ecologico, ma se lo vedete, potreste chiedergli di rendermi la bici?». Sarà lui, quindi, a rappresentare Firenze il prossimo 4 agosto, durante il 43° Campionato Italiano della Bugia che si terrà nel consueto palcoscenico di piazza della Chiesa di Le Piastre, ridente frazione di Pistoia. Tosco ha avuto la meglio sui 13 concorrenti in gara. Secondo si è classificato Niccolò Garbarino che ha raccontato una frottola sulla neve caduta negli ultimi giorni con questi freddi quaranta gradi. Sul terzo gradino del podio il duo composto dalla campionessa uscente Rachele Ignesti e da Diletta Ferrini (mamma e figlia), capace di imporsi nella categoria Under 14, in ex aequo al duo Federico & Cesare. La serata, co-organizzata dall’associazione “Pinocchio a casa sua” è servita per sostenere l’attività dei clown in corsia “M’illumino d’immenso”, con una raccolta fondi di oltre 1500 euro. I vincitori sono stati scelti dai rappresentanti dell’Accademia della Bugia di Le Piastre e dall’associazione “Pinocchio a i’ Pinocchio” di San Miniato Basso. Da sottolineare la presenza dell’artista sestese Paolo Graziani che nell’occasione ha voluto donare una propria incisione “pinocchiesca” all’associazione sestese co-organizzatrice della serata.

Agipress

Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici