Menu
Ritorno al lavoro, il decalogo per aziende e lavoratori per ridurre il rischio contagio

Ritorno al lavoro, il dec…

Roberto Burioni: “Il...

START UP - Per le aziende e i professionisti nasce Im.Pr.Esa.

START UP - Per le aziende…

Un network per svilu...

Come proteggere i bambini dalle infezioni della pelle in estate

Come proteggere i bambini…

Con l’arrivo della s...

SPECIALE ALLERGIE - Prurito, congestione nasale, congiuntivite e mal di testa. Come difendersi dai pollini

SPECIALE ALLERGIE - Pruri…

Sono 20 milioni le p...

Firenze prima città in Italia per trasformazione digitale secondo la ricerca ICity Rate 2018

Firenze prima città in It…

Sempre più digitale ...

Ausili per persone disabili: "diventino veri e propri strumenti di cittadinanza"

Ausili per persone disabi…

La richiesta dalla F...

NEUROSCIENZE - Parkinson, Alzheimer, Sclerosi, epilessia, ai raggi x il funzionamento delle cellule gliali

NEUROSCIENZE - Parkinson,…

Giornata di studio o...

Sanità pubblica e privata, l’85% degli italiani vuole scegliere liberamente

Sanità pubblica e privata…

I dati della ricerca...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

PISTOIA BLUES FESTIVAL – E stasera tocca a Jack Johnson

Il cantautore Jack Johnson sarà di scena domani sera, lunedì 14 luglio, al Pistoia Blues Festival Il cantautore Jack Johnson sarà di scena domani sera, lunedì 14 luglio, al Pistoia Blues Festival

Per il cantautore di origini hawaiane è l'unica data nazionale. Già 15mila presenze dopo le prime tre serate

AGIPRESS – PISTOIA - Nuova esclusiva nazionale per la quinta serata del Pistoia Blues Festival, domani sera, lunedì 14, con il cantautore di origini hawaiane Jack Johnson. Prima di lui l'esibizione di Goumar “Bombino” Moctar, acclamato chitarrista Tuareg, oltre che cantautore, proveniente da Agadez in Niger, il cui ultimo album Nomad è prodotto da Dan Auerbach dei Black Keys. Il festival continua poi martedì 15 luglio con i Lumineers, il 16 Suzanne Vega mentre il 17 luglio si chiude con gli Arctic Monkeys.

Il bilancio a metà manifestazione, nonostante la minaccia del maltempo, è più che buono: sono già quasi 15 mila gli spettatori che hanno assistito ai concerti di Mark Lanegan, Negramaro, Robert Plant, Bandabardò, senza considerare la perfomance di domenica sera dei Morcheeba. I biglietti ancora disponibili per tutte le serate nei punti vendita o alla biglietteria di Piazza Duomo il giorno stesso.

Agipress

Ultima modifica ilMercoledì, 16 Luglio 2014 11:21
Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici