Menu
Come proteggere i bambini dalle infezioni della pelle in estate

Come proteggere i bambini…

Con l’arrivo della s...

SPECIALE ALLERGIE - Prurito, congestione nasale, congiuntivite e mal di testa. Come difendersi dai pollini

SPECIALE ALLERGIE - Pruri…

Sono 20 milioni le p...

Firenze prima città in Italia per trasformazione digitale secondo la ricerca ICity Rate 2018

Firenze prima città in It…

Sempre più digitale ...

Ausili per persone disabili: "diventino veri e propri strumenti di cittadinanza"

Ausili per persone disabi…

La richiesta dalla F...

NEUROSCIENZE - Parkinson, Alzheimer, Sclerosi, epilessia, ai raggi x il funzionamento delle cellule gliali

NEUROSCIENZE - Parkinson,…

Giornata di studio o...

Sanità pubblica e privata, l’85% degli italiani vuole scegliere liberamente

Sanità pubblica e privata…

I dati della ricerca...

RICERCA - Tumore al seno, colpirlo all'origine attaccando le cellule staminali

RICERCA - Tumore al seno,…

Una ricerca di IEO, ...

NEUROSCIENZE - Il cervello e il senso del numero, nuove ricerche su capacità di pianificare sequenze di azioni

NEUROSCIENZE - Il cervell…

Ricercatori: cervell...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

"Musica al ponte" per concertisti alla prima ribalta

Trentatre concerti in programma a Santo Stefano al Ponte, a Firenze. Di scena giovani concertisti di musica classica Trentatre concerti in programma a Santo Stefano al Ponte, a Firenze. Di scena giovani concertisti di musica classica

La nuova stagione all'auditorium di Santo Stefano di Firenze. Dal 24 febbraio concerti di giovani talenti della classica italiana

AGIPRESS – FIRENZE - Trentatre concerti di musica classica internazionale, eseguiti dai migliori giovani musicisti italiani, selezionati per l’occasione dal Maestro Giuseppe Lanzetta. Si apre lunedì 24 febbraio “Musica al ponte”, la nuova stagione concertistica dell’Auditorium di Santo Stefano al Ponte, a Firenze, curata da Giuseppe Lanzetta per la musica classica e da Francesco Maccianti per la musica jazz. Una serie di appuntamenti di grande prestigio, che accompagneranno il pubblico fiorentino per tutto l’anno, per un progetto che vuole dare visibilità ai concertisti che si affacciano alla ribalta musicale e fanno fatica a trovare uno spazio adeguato dove poter esprimere il loro talento.

Il repertorio scelto per questi appuntamenti spazia dai maggiori successi della musica classica internazionale, alle musiche provenienti dal grande schermo, fino ad arrangiamenti di brani celebri. Tutto per contribuire ad avvicinare il grande pubblico al mondo della musica classica, soprattutto in un momento di crisi culturale come quello attuale.

Lunedì 24 febbraio, alle 21, serata inaugurale, con “Mozart e Strauss: la musica per gruppi di fiati”, eseguita dall’Orchestra del Conservatorio “G. Nicolini” di Piacenza. Domenica 9 marzo, il secondo appuntamento, con brani di Franz Schubert, Reginald Smith Brindle, Enrique Granados, Dusan Bogdanovic, Astor Piazzolla, Andrea Portera e Radames Gnattali, mentre lunedì 10 marzo, il Duo Toscana Classica eseguirà musiche di Mozart, Tchaikovsky, Donizetti, Chopin e altri. Il terzo appuntamento, domenica 6 aprile, è dedicato invece ad alcune delle più celebri colonne sonore del grande schermo: Il pianista sull’oceano, Schindler’s list, Romeo e Giulietta, e altri.

Agipress

Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici