Menu
Come proteggere i bambini dalle infezioni della pelle in estate

Come proteggere i bambini…

Con l’arrivo della s...

SPECIALE ALLERGIE - Prurito, congestione nasale, congiuntivite e mal di testa. Come difendersi dai pollini

SPECIALE ALLERGIE - Pruri…

Sono 20 milioni le p...

Firenze prima città in Italia per trasformazione digitale secondo la ricerca ICity Rate 2018

Firenze prima città in It…

Sempre più digitale ...

Ausili per persone disabili: "diventino veri e propri strumenti di cittadinanza"

Ausili per persone disabi…

La richiesta dalla F...

NEUROSCIENZE - Parkinson, Alzheimer, Sclerosi, epilessia, ai raggi x il funzionamento delle cellule gliali

NEUROSCIENZE - Parkinson,…

Giornata di studio o...

Sanità pubblica e privata, l’85% degli italiani vuole scegliere liberamente

Sanità pubblica e privata…

I dati della ricerca...

RICERCA - Tumore al seno, colpirlo all'origine attaccando le cellule staminali

RICERCA - Tumore al seno,…

Una ricerca di IEO, ...

NEUROSCIENZE - Il cervello e il senso del numero, nuove ricerche su capacità di pianificare sequenze di azioni

NEUROSCIENZE - Il cervell…

Ricercatori: cervell...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

MOSTRE - I cartoni delle uova diventano opere d'arte. A Cecina i rilievi di Enno de Kroon

L'opera "Celebration" di Enno de Kroon - Fondazione Geiger L'opera "Celebration" di Enno de Kroon - Fondazione Geiger

Fino al 18 settembre la Fondazione Geiger di Cecina ospita oltre 50 rilievi dell'artista olandese, famoso per creare vere e proprie opere d'arte con i cartoni delle uova destinati al macero

AGIPRESS - CECINA -Resta ancora qualche giorno per visitare la mostra “Eggcubism. L’arte a due dimensioni e mezzo” di Enno de Kroon, allestita a Cecina (in piazza Guerrazzi, 32), dalla Fondazione Culturale Geiger. Protagonisti di questa singolare esposizione sono 53 rilievi che spaziano, per tipologia e genere, da piccoli ritratti a realizzazioni di grande formato, ottenuti assemblando decine di cartoni (oltre 500 quelli impiegati nei lavori esposti) anche su più strati. I soggetti delle opere sono i più vari: da marinai, prostitute e atmosfere di una città portuale come Rotterdam (dove vive e lavora l’artista Enno de Kroon) a tavolate conviviali, da bambini sui banchi di scuola a paesaggi e oggetti. Ciò che colpisce al primo sguardo è che le opere offrono letture diverse e sempre nuove a seconda dell’angolazione da cui le si osserva. Grazie alle protuberanze del cartone, infatti, alcune zone dei dipinti restano nascoste, mentre altre, in precedenza celate alla vista, si scoprono, offrendo una chiave di lettura completamente diversa. La mostra è aperta tutti i giorni, fino a domenica 18 settembre, dalle 18 alle 23, con ingresso libero

AGIPRESS

Ultima modifica ilGiovedì, 15 Settembre 2016 16:45
Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici