Menu
Ritorno al lavoro, il decalogo per aziende e lavoratori per ridurre il rischio contagio

Ritorno al lavoro, il dec…

Roberto Burioni: “Il...

START UP - Per le aziende e i professionisti nasce Im.Pr.Esa.

START UP - Per le aziende…

Un network per svilu...

Come proteggere i bambini dalle infezioni della pelle in estate

Come proteggere i bambini…

Con l’arrivo della s...

SPECIALE ALLERGIE - Prurito, congestione nasale, congiuntivite e mal di testa. Come difendersi dai pollini

SPECIALE ALLERGIE - Pruri…

Sono 20 milioni le p...

Firenze prima città in Italia per trasformazione digitale secondo la ricerca ICity Rate 2018

Firenze prima città in It…

Sempre più digitale ...

Ausili per persone disabili: "diventino veri e propri strumenti di cittadinanza"

Ausili per persone disabi…

La richiesta dalla F...

NEUROSCIENZE - Parkinson, Alzheimer, Sclerosi, epilessia, ai raggi x il funzionamento delle cellule gliali

NEUROSCIENZE - Parkinson,…

Giornata di studio o...

Sanità pubblica e privata, l’85% degli italiani vuole scegliere liberamente

Sanità pubblica e privata…

I dati della ricerca...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

INEQUILIBRIO - Torna il Festival di Castiglioncello fra teatro, cinema e danza

Di scena a Castiglioncello "Inequilibro" fra danza, cinema e teatro Di scena a Castiglioncello "Inequilibro" fra danza, cinema e teatro

Dal 28 giugno al 7 di luglio 32 appuntamenti per adulti e bambini, fra cui molte prime assolute nazionali

AGIPRESS – CASTIGLIONCELLO - Si apre dopodomani 28 giugno e si chiuderà il 7 di luglio, la sedicesima edizione di “Inequilibrio”, il festival organizzato da Armunia a Castiglioncello e dedicato alla nuova scena tra teatro, cinema e danza. La manifestazione conferma anche in questa circostanza la propria identità di osservatorio sui linguaggi della contemporaneità producendo e accogliendo spettacoli di teatro e danza per adulti e bambini per un totale di circa sei appuntamenti giornalieri, con 12 coproduzioni e 20 ospitalità, tra cui molte in prima assoluta e nazionale.
Gli spazi del festival saranno i due palcoscenici interni alla Tensostruttura, le sale di Castello Pasquini, il parco del Castello e il tessuto urbano circostante, dalla Pineta Marradi a Caletta. Una novità rispetto alle passate edizioni sarà l’utilizzo del prato del Cardellino per spettacoli all’ora del tramonto durante tutto il festival. Il secondo piano del Castello, abituale sede espositiva di prestigiose mostre d’arte, ospiterà la mostra conclusiva del progetto biennale d’arte pubblica Foresta Bianca, che Armunia ha realizzato con il sostegno della Regione Toscana. Nel parco troveranno spazio anche  luoghi di ristorazione leggera con prodotti tipici del territorio a km zero, mercatini di artigiani locali e laboratori sul riciclaggio per disegnare un luogo sotto il segno dell’accoglienza e del divertimento consapevole.

 

Agipress

 

Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici