Menu
START UP - Per le aziende e i professionisti nasce Im.Pr.Esa.

START UP - Per le aziende…

Un network per svilu...

Come proteggere i bambini dalle infezioni della pelle in estate

Come proteggere i bambini…

Con l’arrivo della s...

SPECIALE ALLERGIE - Prurito, congestione nasale, congiuntivite e mal di testa. Come difendersi dai pollini

SPECIALE ALLERGIE - Pruri…

Sono 20 milioni le p...

Firenze prima città in Italia per trasformazione digitale secondo la ricerca ICity Rate 2018

Firenze prima città in It…

Sempre più digitale ...

Ausili per persone disabili: "diventino veri e propri strumenti di cittadinanza"

Ausili per persone disabi…

La richiesta dalla F...

NEUROSCIENZE - Parkinson, Alzheimer, Sclerosi, epilessia, ai raggi x il funzionamento delle cellule gliali

NEUROSCIENZE - Parkinson,…

Giornata di studio o...

Sanità pubblica e privata, l’85% degli italiani vuole scegliere liberamente

Sanità pubblica e privata…

I dati della ricerca...

RICERCA - Tumore al seno, colpirlo all'origine attaccando le cellule staminali

RICERCA - Tumore al seno,…

Una ricerca di IEO, ...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

ARTE - "Frammentaria", da lunedì 29 gennaio la mostra di Francesca Lagorio

ARTE - "Frammentaria", da lunedì 29 gennaio la mostra di Francesca Lagorio ARTE - "Frammentaria", da lunedì 29 gennaio la mostra di Francesca Lagorio

AGIPRESS - FIRENZE - Dal 29 gennaio al 5 febbraio, Simultanea Spazi d’Arte, spazio curatoriale ideato e diretto da Roberta Fiorini e Daniela Pronestì, ospita la mostra Frammentaria, personale dell’artista Francesca Lagorio a cura di Beatrice Galluzzo. Riuniti per l’occasione venti collage realizzati dall’artista fiorentina, unendo alcuni dei primi lavori alla produzione dell’ultimo periodo. Da un’analisi profondamente intima della propria dimensione, l’artista passa a uno sguardo più ampio, focalizzandosi anche su tematiche attuali, quali ad esempio l’immigrazione. Francesca inizia a cimentarsi con la pratica del collage da autodidatta nel 2010 e sperimenta con fotocopie in bianco e nero delle proprie mani, di opere d’arte del passato, oppure utilizzando ritagli di giornale o elementi materici come lo spago. I risultati sono opere mistiche, a tratti surreali, misteriose. Opere che si aprono a molteplici interpretazioni, nelle quali è costante un’estrema delicatezza. Chi li osserva non ne riceve la stessa sensazione - afferma l’artista - e li interpreta alla luce della propria esperienza e del proprio sentire; questo è anche un modo per confrontarsi e arricchirsi reciprocamente. Quella ospitata da Simultanea Spazi d’Arte è la seconda personale di Francesca. La prima, L’orlo del buio, aveva avuto luogo presso la galleria Tornabuoni nel 2014.

AGIPRESS

Ultima modifica ilDomenica, 28 Gennaio 2018 15:55
Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici