Menu
RICERCA - Tumore al seno, colpirlo all'origine attaccando le cellule staminali

RICERCA - Tumore al seno,…

Una ricerca di IEO, ...

Pistoia Capitale Italiana della Cultura 2017

Pistoia Capitale Italiana…

Presentate a Firenze...

NEUROSCIENZE - Il cervello e il senso del numero, nuove ricerche su capacità di pianificare sequenze di azioni

NEUROSCIENZE - Il cervell…

Ricercatori: cervell...

Terremoto, per le donazioni conto corrente unico in Toscana

Terremoto, per le donazio…

Attivo anche un indi...

Salute mentale, in Italia un milione di anziani con demenze

Salute mentale, in Italia…

Con una prevalenza d...

"Clowning e Alzheimer" nasce il primo corso in Italia per professionisti nella cura della persona con demenza

"Clowning e Alzheime…

Aperto a professioni...

SCIENZA - Fisici di Firenze e Orlèans dimostrano come gli anticorpi reagiscono a corpo estraneo. Come un "portiere"

SCIENZA - Fisici di Firen…

Esattamente come un ...

GREEN ECONOMY MOTORE DI CRESCITA, PER IMPRESE E' ANTIDOTO ALLA CRISI

GREEN ECONOMY MOTORE DI C…

Un’impresa su quattr...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

EVENTI - L'arte digitale e classica insieme, "Equinox & Klimt Exprience" a Firenze

EVENTI - L'arte digitale e classica insieme, "Equinox & Klimt Experienze" a Firenze EVENTI - L'arte digitale e classica insieme, "Equinox & Klimt Experienze" a Firenze

Dal 12 al 26 marzo, l'esposizione fotografica al complesso Santo Stefano al Ponte

AGIPRESS - FIRENZE - In occasione di Klimt Experience, la mostra fiorentina multimediale immersiva prorogata fino all’1 maggio per il grande successo ottenuto, il complesso di Santo Stefano al Ponte ospiterà l’esposizione fotografica Equinox Experience, dedicata all’arte digitale prodotta con smartphone e tablet da artisti di fama internazionale. Il progetto nasce dall’obiettivo di Andrea Bigiarini, fotografo e fondatore del New Era Museum (NEM), Crossmedia Group, del musicista Marco Testoni (Premio Colonne Sonore 2014 e Premio Roma Videoclip Miglior Compositore 2016) e del Florence International Photography Awards (FIPA) di creare un nuovo concetto di mostra fotografica unicamente dedicata alla Mobile Art. Da domani e fino al 26 marzo verranno esposte nel chiostro di Santo Stefano al Ponte 20 opere fotografiche, selezionate da una giuria internazionale a seguito di un concorso promosso su Instagram e Facebook attraverso i canali di comunicazione del NEM, i suoi gruppi ed i suoi curatori. Tema del concorso è stato Luce e Oscurità e ha visto la partecipazione di centinaia di artisti dell’era digitale. Equinox Experience sarà inaugurata domani, domenica 12 marzo alle ore 19.30 con il concerto unplugged di Marco Testoni, fondatore del gruppo art-jazz "Pollock Project": la sua musica si fonderà con la visual performance dove tutte le immagini del concorso, vincitrici e non, verranno proiettate sugli 11 mega schermi di Santo Stefano al Ponte attraverso il sistema Matrix X-Dimension. La visual performance sarà arricchita da cameo in video dei più importanti artisti internazionali della Mobile Art, testimonianze personali di come questo movimento artistico abbia cambiato il modo di produrre e diffondere da dieci anni l’arte. L’evento rappresenta il nuovo concetto di mostra fotografica che si ispira alle proiezioni in video mapping delle mostre ideate, prodotte e realizzate da Crossmedia Group quali Incredible Florence (2016), Klimt Experience (in corso) e la prossima dedicata a Leonardo Da Vinci.

Agipress

Ultima modifica ilSabato, 11 Marzo 2017 15:45
Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici