Menu
Come proteggere i bambini dalle infezioni della pelle in estate

Come proteggere i bambini…

Con l’arrivo della s...

SPECIALE ALLERGIE - Prurito, congestione nasale, congiuntivite e mal di testa. Come difendersi dai pollini

SPECIALE ALLERGIE - Pruri…

Sono 20 milioni le p...

Firenze prima città in Italia per trasformazione digitale secondo la ricerca ICity Rate 2018

Firenze prima città in It…

Sempre più digitale ...

Ausili per persone disabili: "diventino veri e propri strumenti di cittadinanza"

Ausili per persone disabi…

La richiesta dalla F...

NEUROSCIENZE - Parkinson, Alzheimer, Sclerosi, epilessia, ai raggi x il funzionamento delle cellule gliali

NEUROSCIENZE - Parkinson,…

Giornata di studio o...

Sanità pubblica e privata, l’85% degli italiani vuole scegliere liberamente

Sanità pubblica e privata…

I dati della ricerca...

RICERCA - Tumore al seno, colpirlo all'origine attaccando le cellule staminali

RICERCA - Tumore al seno,…

Una ricerca di IEO, ...

NEUROSCIENZE - Il cervello e il senso del numero, nuove ricerche su capacità di pianificare sequenze di azioni

NEUROSCIENZE - Il cervell…

Ricercatori: cervell...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

A Firenze il 40° Raduno Regionale Toscano dell'Associazione Nazionale Bersaglieri

A Firenze il 40° Raduno Regionale Toscano dell'Associazione Nazionale Bersaglieri A Firenze il 40° Raduno Regionale Toscano dell'Associazione Nazionale Bersaglieri

Sabato 26 e domenica 27 ottobre duemila bersaglieri toscani per ricordare storia e tradizioni del corpo

AGIPRESS – FIRENZE - Oltre duemila bersaglieri toscani, ma sono previste delegazioni anche da altre regioni, si troveranno a Firenze sabato 26 e domenica 27 ottobre in occasione del 40° raduno regionale della Associazione Nazionale Bersaglieri. Un’occasione per ricordare la storia e le tradizioni del corpo ma anche i suoi stretti legami con una regione come la Toscana che ha sempre fornito un alto numero di bersaglieri, protagonisti in pace e in guerra, di sacrifici, abnegazione e attaccamento all’Italia. 

Molto intenso il programma della due giorni dei “fanti piumati”, con momenti di omaggio alle glorie ma anche con occasioni di coinvolgimento dei fiorentini, come il concerto delle fanfare bersaglieri di Firenze e Torino in programma sabato 26 alle 21 all’auditorium del palazzo dei congressi (ingresso libero da piazza Adua). Nell’intervallo, il labaro provinciale della ANB sarà intitolato al Generale di Divisione Eugenio De Renzi, bersagliere, eroe della Grande Guerra.

Momento centrale del raduno, la cerimonia ufficiale in piazza della Signoria, domenica, con la partecipazione di sette fanfare toscane e della fanfara di Torino. L’ammassamento dei bersaglieri è previsto in piazza Santa Maria Novella alle 9, quindi la sfilata attraverso le vie del centro che seguirà questo itinerario: Piazza Santa Maria Novella, via degli Avelli, piazza Unità d’Italia, via Panzani, via dei Rondinelli, via de’ Tornabuoni, ponte Santa Trinita, via Maggio, borgo San Jacopo, Ponte Vecchio, via Poe Santa Maria, via Calimala, piazza della Repubblica, via Roma, piazza San Giovanni, piazza Duomo, via Calzaioli, piazza della Signoria

Al termine della cerimonia in piazza della Signoria tutte le fanfare riunite in un unico gruppo suoneranno l’inno nazionale, atto conclusivo del raduno ma anche un arrivederci a quello prossimo. Per info contattare la Sezione di Firenze della ANB, piazza San Pancrazio n°2 tel 055 2381345.

Agipress

Ultima modifica ilLunedì, 28 Ottobre 2013 10:21
Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici