Menu
Come proteggere i bambini dalle infezioni della pelle in estate

Come proteggere i bambini…

Con l’arrivo della s...

SPECIALE ALLERGIE - Prurito, congestione nasale, congiuntivite e mal di testa. Come difendersi dai pollini

SPECIALE ALLERGIE - Pruri…

Sono 20 milioni le p...

Firenze prima città in Italia per trasformazione digitale secondo la ricerca ICity Rate 2018

Firenze prima città in It…

Sempre più digitale ...

Ausili per persone disabili: "diventino veri e propri strumenti di cittadinanza"

Ausili per persone disabi…

La richiesta dalla F...

NEUROSCIENZE - Parkinson, Alzheimer, Sclerosi, epilessia, ai raggi x il funzionamento delle cellule gliali

NEUROSCIENZE - Parkinson,…

Giornata di studio o...

Sanità pubblica e privata, l’85% degli italiani vuole scegliere liberamente

Sanità pubblica e privata…

I dati della ricerca...

RICERCA - Tumore al seno, colpirlo all'origine attaccando le cellule staminali

RICERCA - Tumore al seno,…

Una ricerca di IEO, ...

NEUROSCIENZE - Il cervello e il senso del numero, nuove ricerche su capacità di pianificare sequenze di azioni

NEUROSCIENZE - Il cervell…

Ricercatori: cervell...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

A Firenze gli Stati Generali della lingua italiana nel mondo

A Firenze gli Stati Generali della lingua italiana nel mondo A Firenze gli Stati Generali della lingua italiana nel mondo

Si svolgeranno a Firenze, il 21 e 22 ottobre 2014. Italiano è quarta lingua studiata al mondo

AGIPRESS - FIRENZE - Il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale in collaborazione con la Presidenza del Consiglio dei Ministri, Dipartimento per l’Informazione e l’Editoria, ha realizzato una campagna di comunicazione per condividere con i cittadini la rilevanza della lingua italiana nel mondo e informarli sulla convocazione, per la prima volta, degli Stati Generali della lingua italiana nel mondo che si svolgeranno a Firenze, il 21 e 22 ottobre 2014.

LA LINGUA ITALIANA NEL MONDO - L’italiano è la quarta lingua studiata al mondo, l’ottava più usata su Facebook, con un bacino potenziale d’interessati di 250 milioni di persone. Molti sono gli italofoni influenti nei diversi paesi, che contribuiscono a un capitale di reputazione legato alla cultura, alla lingua e al turismo. La rete di promozione culturale e linguistica dell’Italia è presente in più di 250 città al mondo, ma perché possa essere utilizzata al meglio occorre aumentare la consapevolezza della sua importanza anche presso gli italiani stessi. La campagna di comunicazione, che si basa su uno spot tv e su iniziative di viralizzazione del messaggio attraverso il web, mira quindi a diffondere questa consapevolezza e a informare sull’evento di Firenze, con l’obiettivo di indicare le possibili strategie da adottare per la diffusione della lingua. Perché è importante diffondere il valore della lingua italiana in Italia e nel mondo: l’interesse crescente per la nostra lingua, la nostra cultura, la nostra storia è da promuovere tra i cittadini perché parte fondante dell’identità nazionale e di quella unicità che attrae turismo, risorse, investimenti, interesse internazionale. La nostra lingua racconta la nostra storia ed è il nostro futuro. Allo stesso tempo, verso l’estero, la nostra lingua è anche un potente e versatile veicolo per lo sviluppo e la crescita del Paese su tutti gli scenari internazionali. 

GLI STATI GENERALI della lingua italiana nel mondo si terranno a Firenze il 21 e 22 ottobre, saranno un’occasione di approfondimento sulle strategie di diffusione dell’italiano all’estero e daranno l’opportunità di fare il punto sulle nuove sfide da affrontare. L’idea delle due giornate fiorentine è di dimostrare che la lingua è un patrimonio che può generare molte opportunità per il futuro. Tutto questo movimento d’idee sarà raccolto in un “libro bianco degli Stati generali della lingua italiana nel mondo”. Sarà un manifesto che raccoglierà gli elementi di riferimento per una politica linguistica dell’italiano nella globalizzazione. L’obiettivo è di far nascere un soprassalto di coscienza nel paese e un movimento culturale diffuso che faccia dell’Italiano una delle lingue protagoniste della globalizzazione, associato ai valori di “bontà”, “bellezza”, “pace” e “dialogo”. Tanti i temi in discussione che saranno sviluppati durante l’evento: i nuovi scenari e i nuovi strumenti della comunicazione linguistica, le strategie di promozione linguistica per le diverse aree geografiche e per i paesi prioritari, il ruolo delle Università con particolare attenzione alle cattedre di italianistica. Gli Stati Generali prenderanno anche in esame il ruolo degli italofoni e delle comunità italiane all’estero per generare coinvolgimento nella gestione e nello sviluppo della diffusione della lingua italiana.

Agipress

Ultima modifica ilMercoledì, 08 Ottobre 2014 11:47
Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici