Menu
START UP - Per le aziende e i professionisti nasce Im.Pr.Esa.

START UP - Per le aziende…

Un network per svilu...

Come proteggere i bambini dalle infezioni della pelle in estate

Come proteggere i bambini…

Con l’arrivo della s...

SPECIALE ALLERGIE - Prurito, congestione nasale, congiuntivite e mal di testa. Come difendersi dai pollini

SPECIALE ALLERGIE - Pruri…

Sono 20 milioni le p...

Firenze prima città in Italia per trasformazione digitale secondo la ricerca ICity Rate 2018

Firenze prima città in It…

Sempre più digitale ...

Ausili per persone disabili: "diventino veri e propri strumenti di cittadinanza"

Ausili per persone disabi…

La richiesta dalla F...

NEUROSCIENZE - Parkinson, Alzheimer, Sclerosi, epilessia, ai raggi x il funzionamento delle cellule gliali

NEUROSCIENZE - Parkinson,…

Giornata di studio o...

Sanità pubblica e privata, l’85% degli italiani vuole scegliere liberamente

Sanità pubblica e privata…

I dati della ricerca...

RICERCA - Tumore al seno, colpirlo all'origine attaccando le cellule staminali

RICERCA - Tumore al seno,…

Una ricerca di IEO, ...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

TRASPORTO - A Grosseto il primo bus elettrico immatricolato da 12 metri d'Europa, con oltre 200 km di autonomia

Bus elettrico da primato a Grosseto Bus elettrico da primato a Grosseto

D’Angelis: “E’ un investimento per i cittadini e per l’ambiente e indica l'innovazione possibile nel trasporto pubblico locale, una priorità del Governo che ha già attivato fondi per 4.9 miliardi”

       

AGIPRESS – Un primato assoluto quello della Grosseto del servizio di trasporto pubblico: un bus elettrico da 12 metri. Il Sottosegretario alle Infrastrutture e Trasporti Erasmo D’Angelis così ha commentato: “La crisi aumenta l'importanza del trasporto pubblico locale, siamo di fronte ad una inversione di tendenza con milioni di italiani che lasciano l'auto in garage e utilizzano il mezzo pubblico chiedendo giustamente mezzi e servizi più efficienti e moderni. Anche per questo l'inaugurazione a Grosseto del nuovo e primo autobus immatricolato completamente a trazione elettrica d'Europa, lungo 12 metri e con oltre 200 km di autonomia e cicli di ricarica di 7 anni, inserito nella flotta della Rama E-Life, indica la strada da percorrere dell'investimento su nuovi mezzi, efficienti, ad alta sostenibilità ambientale e che garantiscano elevati standard in linea con le richieste delle nostre città”. All’inaugurazione erano inoltre presenti il presidente di Rama Marco Simiani, l’assessore regionale Anna Rita Bramerini e il presidente della Provincia di Grosseto Leonardo Marras.

“Per il trasporto pubblico locale – aggiunge D’Angelis -  è attivo e già in pagamento il Fondo per 4,9 miliardi di euro. Sappiamo che occorrono altre risorse per il rinnovo dei mezzi e siamo impegnati con il ministro Lupi a trovare soluzioni concrete. Il Tpl – conclude D’Angelis - conta in Italia 1.150 aziende pubbliche e private con una flotta di 45.000 autobus che ha 11.5 anni in media di invecchiamento (a fronte di soli 7 anni nell'area europea), di cui il 26% svolge il servizio urbano, il 55% quello extraurbano e il 19% entrambi. Ogni anno vengono trasportati 7 miliardi di passeggeri”.

 

Agipress

Ultima modifica ilVenerdì, 31 Maggio 2013 16:32
Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici