Menu
Come proteggere i bambini dalle infezioni della pelle in estate

Come proteggere i bambini…

Con l’arrivo della s...

SPECIALE ALLERGIE - Prurito, congestione nasale, congiuntivite e mal di testa. Come difendersi dai pollini

SPECIALE ALLERGIE - Pruri…

Sono 20 milioni le p...

Firenze prima città in Italia per trasformazione digitale secondo la ricerca ICity Rate 2018

Firenze prima città in It…

Sempre più digitale ...

Ausili per persone disabili: "diventino veri e propri strumenti di cittadinanza"

Ausili per persone disabi…

La richiesta dalla F...

NEUROSCIENZE - Parkinson, Alzheimer, Sclerosi, epilessia, ai raggi x il funzionamento delle cellule gliali

NEUROSCIENZE - Parkinson,…

Giornata di studio o...

Sanità pubblica e privata, l’85% degli italiani vuole scegliere liberamente

Sanità pubblica e privata…

I dati della ricerca...

RICERCA - Tumore al seno, colpirlo all'origine attaccando le cellule staminali

RICERCA - Tumore al seno,…

Una ricerca di IEO, ...

NEUROSCIENZE - Il cervello e il senso del numero, nuove ricerche su capacità di pianificare sequenze di azioni

NEUROSCIENZE - Il cervell…

Ricercatori: cervell...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

SMAU - Open Innovation potenziale da 35 mld, il 2% del PIL

SMAU - Open Innovation potenziale da 35 mld, il 2% del PIL SMAU - Open Innovation potenziale da 35 mld, il 2% del PIL

Tema centrale l'opportunità di incontro tra l’offerta del nuovo ecosistema dell’innovazione presente e il mercato

AGIPRESS - FIRENZE - Smau Firenze la due giorni dedicata all’innovazione e al digitale ha concluso la prima giornata interamente dedicata alle opportunità di incontro tra l’offerta del nuovo ecosistema dell’innovazione presente e il mercato. Al centro dell’attenzione il tema dell’Open Innovation, la modalità con cui le imprese più moderne rispondono oggi alle loro esigenze di ricerca e sviluppo in maniera coerente con la rapidità d’azione che l’attuale contesto competitivo richiede: non più attraverso reparti interni, non attraverso specifiche relazioni con il sistema universitario, bensì attraverso l’incontro con attori economici esistenti, in primis con le startup innovative. E proprio l’open innovation è stato il tema al centro del dibattito dello Smau Live Show di apertura della mattinata. A fornire dati significativi sull’importanza del fenomeno è stato Paolo Alderigi, Business Development & Technology Transfer al Polo tecnologico di Navacchio il quale ha sottolineato come, in particolare il settore manifatturiero abbia un grande bisogno di Open Innovation, fenomeno che, si stima, abbia un potenziale di crescita di circa 35 miliardi pari al 2% del PIL nazionale. Il Parco Tecnologico di Navacchio svolge un ruolo importante nel riuscire a risolvere i bisogni di innovazione del mercato attraverso soluzioni e tecnologie realizzate dalle aziende incubate al suo interno.

Agipress

Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici