Menu
NEUROSCIENZE - Parkinson, Alzheimer, Sclerosi, epilessia, ai raggi x il funzionamento delle cellule gliali

NEUROSCIENZE - Parkinson,…

Giornata di studio o...

Sanità pubblica e privata, l’85% degli italiani vuole scegliere liberamente

Sanità pubblica e privata…

I dati della ricerca...

RICERCA - Tumore al seno, colpirlo all'origine attaccando le cellule staminali

RICERCA - Tumore al seno,…

Una ricerca di IEO, ...

NEUROSCIENZE - Il cervello e il senso del numero, nuove ricerche su capacità di pianificare sequenze di azioni

NEUROSCIENZE - Il cervell…

Ricercatori: cervell...

Terremoto, per le donazioni conto corrente unico in Toscana

Terremoto, per le donazio…

Attivo anche un indi...

Salute mentale, in Italia un milione di anziani con demenze

Salute mentale, in Italia…

Con una prevalenza d...

"Clowning e Alzheimer" nasce il primo corso in Italia per professionisti nella cura della persona con demenza

"Clowning e Alzheime…

Aperto a professioni...

SCIENZA - Fisici di Firenze e Orlèans dimostrano come gli anticorpi reagiscono a corpo estraneo. Come un "portiere"

SCIENZA - Fisici di Firen…

Esattamente come un ...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

Menopausa, il laser che ha cambiato la vita ad oltre 1 milione di donne

Menopausa, il laser che ha cambiato la vita ad oltre 1 milione di donne

È nato 7 anni fa, in Toscana, il primo sistema laser in grado di affrontare i traumi perineali causati da lacerazioni spontanee o episiotomie

AGIPRESS - FIRENZE - È Made in Toscana il primo sistema laser in grado di trattare i disturbi vulvo-vaginali legati alla menopausa. Sette anni fa, infatti, l’azienda Deka di Calenzano presentava questa novità assoluto nel campo della medicina laser: la metodica MonnaLisa Touch. Oggi oltre 1 milione di donne in tutto il mondo hanno si sono affidate a questo laser per risolvere problematiche come secchezza, bruciore, prurito, incontinenza lieve e dispareunia. Inoltre la metodica MonnaLisa Touch™ ha aiutato le neo-mamme a recuperare la vita di coppia, trattando efficacemente i traumi perineali causati da lacerazioni spontanee o episiotomie. 

“La nostra metodica ha rivoluzionato il mondo medicale”, commenta Paolo Salvadeo, Direttore Generale di El.En. ed Amministratore Delegato di DEKA “È sicura, efficace e certificata in tutto il mondo da prestigiosi enti e ministeri della salute. I riconoscimenti ottenuti in questi anni confermano il nostro impegno nel trovare soluzioni a problematiche irrisolte, ad esempio quando il farmaco diventa inefficace. MonnaLisa Touch™ è un esempio del genio italiano che si concretizza grazie a inventiva, creatività e versatilità. Ciò che mi fa più piacere è che oggi le donne non vanno dal proprio ginecologo per chiedere un aiuto per un problema, ad esempio, di atrofia vaginale, ma ci vanno per “fare il MonnaLisa”, il che è un chiaro segnale che la metodologia stessa è divenuta un brand ben riconosciuto nel tempo”.Gli eccellenti risultati sul piano medico sono stati comprovati da più di 40 pubblicazioni scientifiche internazionali, condotte nei più prestigiosi atenei e strutture ospedaliere, anche americane. Gli studi confermano la validità della metodica e riportano un significativo miglioramento dei sintomi in oltre l’85% dei casi, in donne tra i 40 e i 75 anni.

Per consolidare questo traguardo tecnologico rivoluzionario, documentare i risultati della terapia e condividere le esperienze dei professionisti del settore, si è tenuto, lo scorso sabato 17 novembre il primo “Expert User Meeting MonnaLisa Touch™”, che ha visto interventi dei più importanti ginecologi del panorama medico italiano, che nel corso degli anni hanno utilizzato questa metodica per migliorare la salute vulvo-vaginale delle proprie pazienti. 

Il primo intervento è stato quello del Prof. Stefano Salvatore, Responsabile dell’Unità funzionale di Uroginecologia dell’IRCCS Ospedale San Raffaele, secondo il quale “le prime applicazioni sono state eseguite su donne in post menopausa o con tumore al seno che riportavano modificazioni nel tratto genito-urinario con gravi ripercussioni sulla qualità della vita. Tramite l’utilizzo di MonnaLisa Touch™ abbiamo visto una totale rigenerazione del tessuto vaginale. Abbiamo fatto grandi passi in avanti in ambito ginecologico: più conosciamo il laser, più scopriamo nuove applicazioni”.

AGIPRESS

 

Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici