Menu
Allergie nei bambini, è allarme: colpiti 4 su 10

Allergie nei bambini, è a…

Nei bambini al di so...

SCIENZA - L’asimmetria dentale ha effetti sulle aree del cervello associate alla memoria

SCIENZA - L’asimmetria de…

Può causare malattie...

Anche il cervello è colpito dal Covid-19: sintomi, complicanze e ripercussioni sulla gestione delle malattie neurologiche

Anche il cervello è colpi…

Uno studio sta racco...

START UP - Per le aziende e i professionisti nasce Im.Pr.Esa.

START UP - Per le aziende…

Un network per svilu...

Come proteggere i bambini dalle infezioni della pelle in estate

Come proteggere i bambini…

Con l’arrivo della s...

SPECIALE ALLERGIE - Prurito, congestione nasale, congiuntivite e mal di testa. Come difendersi dai pollini

SPECIALE ALLERGIE - Pruri…

Sono 20 milioni le p...

Firenze prima città in Italia per trasformazione digitale secondo la ricerca ICity Rate 2018

Firenze prima città in It…

Sempre più digitale ...

Ausili per persone disabili: "diventino veri e propri strumenti di cittadinanza"

Ausili per persone disabi…

La richiesta dalla F...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

Le imprese puntano sulla ricerca di competenze digitali

Le imprese puntano sulla ricerca di competenze digitali - Marco D'Oria Le imprese puntano sulla ricerca di competenze digitali - Marco D'Oria

Richieste in sei posizioni aperte su dieci, pari al 60,4 % dei profili che sono stati ricercati nel 2020.

(AGIPRESS) – Cresce la richiesta di professionisti del digitale: nel 2020 le imprese hanno richiesto competenze digital in sei posizioni aperte su dieci. La carenza di profili dotati delle competenze digitali oggi richieste dal mercato è stata oggetto anche dell’ultimo rapporto Excelsior a cura di Unioncamere e Anpal (gennaio 2020), che ha evidenziato come 4 aziende su 10 abbiano deciso di investire maggiormente nel processo di digitalizzazione, a partire dall’adozione di strumenti di digital marketing. È questo uno dei motivi per i quali, dal punto di vista delle assunzioni, le imprese hanno puntato sulla ricerca di competenze digitali, richieste in sei posizioni aperte su dieci, pari al 60,4 % dei profili che sono stati ricercati nel 2020. Con queste premesse l’Accademia del Marketing Digitale CAMA operativa al 100% online, seppur con base fisica a Torino, registra una crescita significativa del +120% di studenti solo nel primo trimestre del 2021 rispetto al 2020. Giovani che, a causa della crisi delle competenze, si sono rivoti all’Accademia digitale per diventare i Digital Marketer del futuro e operare a 360° sulla strategia di comunicazione digitale di aziende e PMI. “Il mercato del lavoro ha sempre più necessità di professionisti dotati di competenze digitali in grado di accompagnare le aziende e le PMI nel processo di digitalizzazione in atto. Intendiamo supportare la digitalizzazione in atto nei diversi settori, sia pubblici che privati della società, andando a colmare quel gap di risorse specializzate in determinati ambiti del mercato ” spiega in una nota Marco D’Oria (nella foto), Marketer Professionista in comunicazione e abitudini comportamentali legate agli acquisti e Direttore di CAMA. AGIPRESS

Ultima modifica ilGiovedì, 10 Giugno 2021 12:11
Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici