Menu
START UP - Per le aziende e i professionisti nasce Im.Pr.Esa.

START UP - Per le aziende…

Un network per svilu...

Come proteggere i bambini dalle infezioni della pelle in estate

Come proteggere i bambini…

Con l’arrivo della s...

SPECIALE ALLERGIE - Prurito, congestione nasale, congiuntivite e mal di testa. Come difendersi dai pollini

SPECIALE ALLERGIE - Pruri…

Sono 20 milioni le p...

Firenze prima città in Italia per trasformazione digitale secondo la ricerca ICity Rate 2018

Firenze prima città in It…

Sempre più digitale ...

Ausili per persone disabili: "diventino veri e propri strumenti di cittadinanza"

Ausili per persone disabi…

La richiesta dalla F...

NEUROSCIENZE - Parkinson, Alzheimer, Sclerosi, epilessia, ai raggi x il funzionamento delle cellule gliali

NEUROSCIENZE - Parkinson,…

Giornata di studio o...

Sanità pubblica e privata, l’85% degli italiani vuole scegliere liberamente

Sanità pubblica e privata…

I dati della ricerca...

RICERCA - Tumore al seno, colpirlo all'origine attaccando le cellule staminali

RICERCA - Tumore al seno,…

Una ricerca di IEO, ...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

GIOVANI – Donne Impresa e Informatici senza frontiere insieme a Firenze per insegnare ai genitori moderni i rischi e le opportunità del web

Nativi digitali e "nativi non digitali" a confronto Nativi digitali e "nativi non digitali" a confronto

Un appuntamento dedicato a genitori ed insegnanti che, seppur giovani, sono “nativi non digitali”

     

AGIPRESS - Si svolgerà domani, martedì 14 maggio, alle ore 17:00, nell’auditorium di Confartigianato (via Empoli n° 27/29) a Firenze, l’incontro “I nostri figli nella rete”, organizzato da Donne Impresa, il movimento femminile dell’associazione ed Informatici senza frontiere, onlus attiva nel contrastare il digital divide, per ‘socializzare’ i genitori delle nuove generazioni a potenzialità e rischi del web 2.0.

Un appuntamento dedicato a genitori ed insegnanti che, seppur giovani, sono “nativi non digitali”, ovvero cresciuti quando internet ed e-mail erano ancora confinate nelle università e termini come file sharing, download, app, podcast, wiki, blog e social network non esistevano ancora.

Dopo una breve introduzione sulla nascita di internet, si parlerà delle opportunità che offre (dalla socializzazione alla ricerca di informazione e alla condivisione delle conoscenze), di come farle cogliere appieno dai minori, dei rischi (truffe, pedofilia, pedopornografia, bullismo, violazioni della privacy e del diritto di autore, dipendenze, alienazione, furto d’identità) e di come evitarli (sistemi di parental control non proprietari e semplici accorgimenti). All’incontro parteciperanno Angela Raveggi, presidente di Confartigianato Donne Impresa, Giancarlo Romanelli di Informatici senza frontiere e, compatibilmente con gli impegni di Giunta, Cristina Giachi, assessore alle Politiche Giovanili, all’Educazione e alle Pari opportunità del Comune di Firenze.

L’ingresso è libero, ma si consiglia l’accredito a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Confartigianato e Informatici senza frontiere suggeriscono agli adulti di evitare divieti categorici, ma di porsi come guida (indispensabile) che eviti brutte sorprese ai minori. 

 

Un comportamento riassumibile in 10 semplici regole per genitori:

 

1)imparare a conoscere il mezzo;

 

2)chiedere ai propri figli di informarli circa la loro attività on line;

 

3)condividere con i propri figli una specie di “carta delle regole”;

 

4)collocare il computer in una stanza comune, così da monitorare e condividerne l’utilizzo con il bambino;

 

5)controllare ogni tanto il materiale scaricato;

 

6)insegnare a non condividere informazioni personali;

 

7)insegnare a non compilare alcun modulo senza l’autorizzazione dei genitori;

 

8)assicurarsi che i bambini frequentino online solo persone che conoscono veramente, magari anche nella realtà;

 

9)utilizzare qualche strumento tecnico (antivirus, firewall);

 

10)non limitarsi alla difesa, ma segnalare i comportamenti illeciti riscontrati.

 

 

 

 

 

Agipress

Ultima modifica ilLunedì, 13 Maggio 2013 16:13
Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici