Menu
START UP - Per le aziende e i professionisti nasce Im.Pr.Esa.

START UP - Per le aziende…

Un network per svilu...

Come proteggere i bambini dalle infezioni della pelle in estate

Come proteggere i bambini…

Con l’arrivo della s...

SPECIALE ALLERGIE - Prurito, congestione nasale, congiuntivite e mal di testa. Come difendersi dai pollini

SPECIALE ALLERGIE - Pruri…

Sono 20 milioni le p...

Firenze prima città in Italia per trasformazione digitale secondo la ricerca ICity Rate 2018

Firenze prima città in It…

Sempre più digitale ...

Ausili per persone disabili: "diventino veri e propri strumenti di cittadinanza"

Ausili per persone disabi…

La richiesta dalla F...

NEUROSCIENZE - Parkinson, Alzheimer, Sclerosi, epilessia, ai raggi x il funzionamento delle cellule gliali

NEUROSCIENZE - Parkinson,…

Giornata di studio o...

Sanità pubblica e privata, l’85% degli italiani vuole scegliere liberamente

Sanità pubblica e privata…

I dati della ricerca...

RICERCA - Tumore al seno, colpirlo all'origine attaccando le cellule staminali

RICERCA - Tumore al seno,…

Una ricerca di IEO, ...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

Comuni, enti e imprese puntano all'Innovazione. Il 21 Luglio appuntamento a Pisa con Dire e Fare

Comuni, enti e imprese puntano all'Innovazione. Il 21 Luglio appuntamento a Pisa con Dire e Fare Comuni, enti e imprese puntano all'Innovazione. Il 21 Luglio appuntamento a Pisa con Dire e Fare

Un evento di Anci Toscana e Regione, per un’innovazione by default

AGIPRESS - PISA - Il 21 luglio 2015 a Pisa la parola d'ordine sarà Innovazione. Si tratta di una giornata proiettata verso il futuro, con il secondo appuntamento dell'anno della rassegna Dire e Fare, organizzato da Anci Toscana insieme alla Regione Toscana. L'appuntamento del 21 a Pisa si terrà nella prestigiosa sede della Scuola Normale Superiore di Pisa, e vede il coinvolgimento attivo di Anci Innovazione.

PENSARE IN FORMA DIGITALE - Un momento di lavoro, riflessione e proposte, un primo step per avviare un percorso, perché i servizi del prossimo futuro dovranno essere concepiti e ripensati in forma digitale, strettamente legati ai bisogni di cittadini e imprese. In questa evoluzione bisogna tenere conto della necessità di un nuovo approccio: una nuova cultura per amministratori e cittadini. Quali strategie mettere dunque in atto? La giornata, attraverso cinque sessioni tematiche, costituirà un momento di confronto finalizzato a dare un contributo per la strategia di innovazione del Paese. A conclusione dei lavori sarà presentato il Manifesto dell’Innovazione che ANCI porterà all’attenzione del Governo.

I LAVORI coordinati dal giornalista Rai Federico Monechi, si apriranno con i saluti istituzionali del Comune di Pisa, di Anci e di Regione Toscana. Seguirà una lectio magistralis: "La necessità di essere smart: come sostenere lo sviluppo urbano nell’era digitale" del prof. Luca Mora del Politecnico di Milano. Seguiranno le sessioni tematiche: #tavolofutureproof  su "Le infrastrutture italiane a prova di futuro”; #tavoloskills su "Le competenze digitali"; #tavolosmartrevolution su "Ecosistema per l’innovazione: platform revolution per il Paese";  #tavolobigdata su "Il valore dei dati"; #tavolotools su "Strumenti finanziari: la sostenibilità per l’innovazione". Una relazione sugli scenari di innovazione di Riccardo Luna aprirà il pomeriggio con la sessione plenaria istituzionale, che commenterà i lavori emersi ai tavoli. I lavori della giornata si chiuderanno con la presentazione del Manifesto dell’Innovazione Anci.

Agipress

Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici