Menu
START UP - Per le aziende e i professionisti nasce Im.Pr.Esa.

START UP - Per le aziende…

Un network per svilu...

Come proteggere i bambini dalle infezioni della pelle in estate

Come proteggere i bambini…

Con l’arrivo della s...

SPECIALE ALLERGIE - Prurito, congestione nasale, congiuntivite e mal di testa. Come difendersi dai pollini

SPECIALE ALLERGIE - Pruri…

Sono 20 milioni le p...

Firenze prima città in Italia per trasformazione digitale secondo la ricerca ICity Rate 2018

Firenze prima città in It…

Sempre più digitale ...

Ausili per persone disabili: "diventino veri e propri strumenti di cittadinanza"

Ausili per persone disabi…

La richiesta dalla F...

NEUROSCIENZE - Parkinson, Alzheimer, Sclerosi, epilessia, ai raggi x il funzionamento delle cellule gliali

NEUROSCIENZE - Parkinson,…

Giornata di studio o...

Sanità pubblica e privata, l’85% degli italiani vuole scegliere liberamente

Sanità pubblica e privata…

I dati della ricerca...

RICERCA - Tumore al seno, colpirlo all'origine attaccando le cellule staminali

RICERCA - Tumore al seno,…

Una ricerca di IEO, ...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

Arriva la sedia a rotelle innovativa, è autobilanciante e a due ruote

Stretta di mano tra Paolo Badano di Genny Mobility e Roger Brown di Segway Stretta di mano tra Paolo Badano di Genny Mobility e Roger Brown di Segway

Non ha bisogno della forza delle braccia per muoversi, sarà distribuita in tutta Europa

AGIPRESS - SAVONA - Si chiama Genny, la sedia a rotelle tecnologicamente all’avanguardia che attraverso un meccanismo autobilanciante permette di muoversi con agilità e in totale sicurezza su ogni tipo di superficie. E' frutto di un accordo siglato tra Genny Mobility, l’azienda fondata da Paolo Badano cretarice dell'oggetto, e Segway Inc. e Deka Research, produttore e inventore della tecnologia autobilanciante. Da qui la produzione e commercializzazione di GENNY come Dispositivo Medico a livello europeo. La rivoluzionaria sedia a rotelle è stata messa a punto nel 2010 da Paolo Badano, un savonese appassionato di meccanica che, avendo perduto l'uso delle gambe in seguito a un incidente motociclistico, non è riuscito a rassegnarsi all’uso delle comuni sedia a rotelle. Guidato dall'intuito e dalla tenacia propri dei sognatori più appassionati, Badano si procura uno di questi mezzi e passa i diversi mesi chiuso nel garage di casa, impegnato in una serie infinita di modifiche, test e perfezionamenti. Da questo lavoro nasce GENNY, il prototipo della prima sedia a due ruote realizzata al mondo.

TECNOLOGIA E SICUREZZA - Grazie al meccanismo autobilanciante, che le permette di liberarsi delle due piccole ruote direzionali, la nuova sedia è in grado di muoversi con agilità e in totale sicurezza su ogni tipo di superficie, incluse quelle più inaccessibili e accidentate. Inoltre, GENNY non ha bisogno della forza delle braccia per muoversi: una lieve inclinazione del busto in avanti o all'indietro basta a farla avanzare o indietreggiare, eliminando l'incubo dei danni articolari per gli utilizzatori di sedie a spinta, dando loro una libertà di movimento e insieme di utilizzo delle mani. Dai primi esemplari, fabbricati artigianalmente alla produzione in serie della più perfezionata GENNY 2.0 (vincitrice del Well Tech Award 2014), il gigantesco passo nella storia della sedia a rotelle è breve da compiere per GENNY MOBILITY: grazie all’accordo con Segway Inc. e Deka Research la nuova sedia a rotelle sarà distribuita infatti in tutta Europa. Il design avveniristico di GENNY ha giocato un ruolo centrale nel suo successo presso il pubblico: questa sedia rivoluzionaria nella concezione, ricca di tecnologia all’avanguardia e robusta nei componenti, che ad oggi è stata venduta in più di 800 esemplari, si avvia quindi a conquistare i mercati di tutta Europa.

Agipress

Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici