Menu
RICERCA - Tumore al seno, colpirlo all'origine attaccando le cellule staminali

RICERCA - Tumore al seno,…

Una ricerca di IEO, ...

Pistoia Capitale Italiana della Cultura 2017

Pistoia Capitale Italiana…

Presentate a Firenze...

NEUROSCIENZE - Il cervello e il senso del numero, nuove ricerche su capacità di pianificare sequenze di azioni

NEUROSCIENZE - Il cervell…

Ricercatori: cervell...

Terremoto, per le donazioni conto corrente unico in Toscana

Terremoto, per le donazio…

Attivo anche un indi...

Salute mentale, in Italia un milione di anziani con demenze

Salute mentale, in Italia…

Con una prevalenza d...

"Clowning e Alzheimer" nasce il primo corso in Italia per professionisti nella cura della persona con demenza

"Clowning e Alzheime…

Aperto a professioni...

SCIENZA - Fisici di Firenze e Orlèans dimostrano come gli anticorpi reagiscono a corpo estraneo. Come un "portiere"

SCIENZA - Fisici di Firen…

Esattamente come un ...

GREEN ECONOMY MOTORE DI CRESCITA, PER IMPRESE E' ANTIDOTO ALLA CRISI

GREEN ECONOMY MOTORE DI C…

Un’impresa su quattr...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

Polimoda Fashion Show, Shania Matthews vince il titolo di Best Collection 2017

Polimoda Fashion Show 2017, Shania Matthews vince il titolo di Best Collection 2017 Polimoda Fashion Show 2017, Shania Matthews vince il titolo di Best Collection 2017

Una giuria internazionale premia tre designer emergenti. Evento in occasione della edizione #92 di Pitti Immagine Uomo

AGIPRESS - FIRENZE - È la ventiduenne Shania Matthews, dal Regno Unito, ad aggiudicarsi il premio The Best Collection for 2017 al termine dello spettacolare fashion show Tell Me About You che si è tenuto presso la sede Polimoda di Villa Favard. In occasione della edizione #92 di Pitti Immagine Uomo, Polimoda ha presentato al mondo della moda 19 giovani talenti emergenti diplomandi in Fashion Design, in un evento che ha celebrato la conclusione di un percorso di studi durato quattro anni e costituisce la presentazione ufficiale dei giovani designer a un pubblico selezionato di fashion insider, tra giornalisti, aziende e professionisti del settore. Shania ha convinto la giuria, composta da alcuni dei nomi più influenti della moda internazionale, tra cui Christiane Arp, Diane Pernet e David Fischer, con la sua collezione womenswear Children Should Be Seen and Not Heard, ispirata alla storia della sua famiglia in Irlanda negli anni ’60-70. L’incoerenza tra le fotografie della madre bambina nei campi fioriti attorno a casa e la difficile realtà storica e politica di uno dei momenti più cupi della storia britannica e irlandese ha indotto una riflessione sull’incoerenza delle immagini, e su come il colore abbia il potere di trasformare le cose. Così nella sua collezione cocci e frammenti di porcellane vengono ricomposti come puzzle sulla maglieria dai colori vivaci, mentre pezzi di vecchi arazzi sono utilizzati, con applicazioni e ricami, come fossero innocenti ritagli di un passato politicamente difficile. Menzione d’onore per due studenti, l’italiano Federico Cina e il mauriziano Max Anish Gowriah. Federico ha presentato la collezione menswear Vacuum, dove i corpi magri dalle forme emaciate della Chav generation indossano capi in pelle con tagli e volumi che ne esasperano l’anatomia, in un soffocante effetto sottovuoto. Uomini forti e fragili allo stesso tempo, di una mascolinità mai messa in discussione, nonostante il profilo delle ossa che preme contro i tessuti. La pelle bianca incornicia toni pastello cipria, lilla e azzurro, in un messaggio di speranza e opportunità di rivincita.

Agipress

Ultima modifica ilSabato, 17 Giugno 2017 16:39
Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici