Logo
Stampa questa pagina

PITTI UOMO - Positive thinking e positive attitude, la festa dei 25 anni di BePositive

PITTI UOMO - Positive thinking e positive attitude, la festa dei 25 anni di BePositive PITTI UOMO - Positive thinking e positive attitude, la festa dei 25 anni di BePositive

Fabrizio Ferraro, Presidente di FEBOS: "Ho sempre amato molto BePositive, fin da quando Ubaldo Malvestiti ideò le prime sneakers".

AGIPRESS - FIRENZE - Prende il via a Firenze il 7 gennaio 2020 la 97° edizione di Pitti Immagine Uomo. Il brand BePositive marchio di sneakers, ideato da Ubaldo Malvestiti nel ’95 e rilanciato con grande successo da Febos che l’ha acquisito nel 2015, è pronto a festeggiare i suoi 25 anni con un party d’eccezione. In programma l'8 gennaio un evento ricco di ospiti ed effetti speciali, ad alto impatto emotivo e scenografico che si svolgerà nella Cattedrale dell’Immagine, la chiesa sconsacrata di Santo Stefano al Ponte, Firenze: una cena e una festa esclusiva immersa nelle proiezioni dei capolavori surrealisti di Magritte della mostra multimediale “Inside Magritte”. Arte, musica, live show e il glamour Bepositive, tra street-wear e high-end, insieme per una serata indimenticabile: i Bowland, il trio trip- hop iraniano con base a Firenze che si è fatto conoscere all'edizione 2018 di X Factor, presenterà per la prima volta in esclusiva il nuovo brano Kelmet, con uno show dedicato a BePositive, Maurizio Agosti, in arte Principe Maurice, attore, musicista, animatore indiscusso della scena hype e curatore artistico dell’evento stupirà gli ospiti mentre il Dj e producer Tommy Vee, amico storico di BePositive che dal 2017 crea la capsule collection sneakers Track, animerà una festa ricca di sorprese. Fil rouge delle performance l’attitudine Punk New Wave che caratterizza anche la capsule collection presentata allo stand BePositive alla Fortezza da Basso, ispirata al look punk inglese in sintonia con la nuova collezione, omaggio allo stile british e al tartan (Pad. Medici Touch, Booth E/2). "Ho sempre amato molto BePositive, fin da quando Ubaldo Malvestiti ideò le prime sneakers" -  spiega in una nota Fabrizio Ferraro, Presidente di FEBOS. "Dall'acquisizione del marchio da parte di FEBOS  - aggiunge - abbiamo lavorato moltissimo a livello di comunicazione e di product placement ma, soprattutto, di prodotto, mantenendo costante l'artigianalità e il made in Italy. La suola Cyber, la cui originalità è protetta da brevetto internazionale, dopo due anni di messa a punto è diventata una vera e propria opera d’arte, con micro freasature fatte a mano. L’impiego del laser consente, inoltre, l’inserimento di un cuscinetto d’aria nella suola con una tecnica artigianale mai realizzata prima d’ora". 

Agipress

Ultima modifica ilMartedì, 07 Gennaio 2020 10:15

Articoli correlati (da tag)

Ultimi da Davide Lacangellera

Agenzia di Stampa AGIPRESS - Iscr. Trib. nº2352 Dir.Resp. Davide Lacangellera
© Toscana Press. Tutti i diritti riservati. PI: 06302680480 - Viale Giacomo Matteotti 25, 50121 Firenze