Menu
Alzheimer, dalla ricerca nuove speranze

Alzheimer, dalla ricerca …

FDA approva l'antico...

Pesticidi, attenzione a quello che mangiamo

Pesticidi, attenzione a q…

Legambiente: solo il...

Lotta ai tumori, al via il progetto Umberto

Lotta ai tumori, al via i…

Una Piattaforma cong...

Italia in balìa della crisi climatica, allarme piogge abbondanti al sud e fiume Po ridotto a torrente

Italia in balìa della cri…

Il Meridione ha baci...

6 dipendenti su 10 della PA a rischio burnout

6 dipendenti su 10 della …

Una ricerca rivela c...

Allergie nei bambini, è allarme: colpiti 4 su 10

Allergie nei bambini, è a…

Nei bambini al di so...

SCIENZA - L’asimmetria dentale ha effetti sulle aree del cervello associate alla memoria

SCIENZA - L’asimmetria de…

Può causare malattie...

Anche il cervello è colpito dal Covid-19: sintomi, complicanze e ripercussioni sulla gestione delle malattie neurologiche

Anche il cervello è colpi…

Uno studio sta racco...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

Moda etica e sostenibile, al Bernini Palace di Firenze va in scena RE-GREEN la seconda vita del Made in Italy

Moda etica e sostenibile, al Bernini Palace di Firenze va in scena RE-GREEN la seconda vita del Made in Italy Moda etica e sostenibile, al Bernini Palace di Firenze va in scena RE-GREEN la seconda vita del Made in Italy

Il brand storico di cappelli Doria 1905 e la capsule collection E-Motion, creata dalla stilista Giorgia Schvili, presenteranno accessori e complementi di arredo creati con tessuti di recupero, materiali pregiati restituire a nuova vita.

AGIPRESS - FIRENZE - Gli scarti si trasformano in bellezza, alle giacenze di magazzino viene data una nuova possibilità. È la magia della moda etica e circolare, protagonista di RE-GREEN, la speciale serata organizzata al Bernini Palace di Firenze giovedì 16 giugno in concomitanza con Pitti Immagine Uomo 102. Il 5 stelle fiorentino accoglie due eccellenze del Made in Italy, Doria 1905 e la capsule Collection E-Motion creata da Giorgia Schvili. La terrazza dell’antico palazzo nel cuore della città diventa il palcoscenico ideale per raccontare l’evoluzione sostenibile della moda. Dalle 19 alle 21 gli ospiti saranno accolti per un cocktail - organizzato con la collaborazione dello sparkling partner Bellavista e del media partner Gruppo Editoriale - nella terrazza-giardino dell’hotel, dove potranno ammirare e conoscere la storia e la particolare costruzione dei capi esposti. I due brand ospiti portano avanti un meticoloso progetto di recupero dei materiali che restano nei magazzini alla fine di ogni stagione, con il rischio di essere inutilizzati e quindi gettati, alimentando un circolo virtuoso. 

Per Doria 1905 l’incontro al Bernini è un atteso ritorno. Nel 2019 il marchio salentino aveva ospitato, nell’hotel, il suo ultimo evento in presenza. Quest’anno il brand svelerà modelli come Trocadero e Trenton, cappelli dall’animo rock le cui cinte sono realizzate a partire da tagli di recupero di canapa e cotone a stampa esclusiva, oltre a vari pezzi unici e numerati, creati esclusivamente a mano. Si tratta di una piccola ma importante sezione della collezione RE-FRESH della Primavera-Estate 2023, caratterizzata da un approccio green e sostenibile. In terrazza saranno inoltre disposti gli eleganti elementi di arredo E-MOTION, appartenenti alla capsule collection creata dalla stilista e imprenditrice Giorgia Schvili, tutti realizzati con elementi di recupero. Tessuti pregiati e broccati, cravatte vintage e bottoni, riacquistano forma e funzionalità, e si trasformano in oggetti che portano lo stile inconfondibile del celebre marchio Emmanuel Schvili, fondato negli Anni Settanta. AGIPRESS

Ultima modifica ilMartedì, 14 Giugno 2022 10:14
Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici