Menu
RICERCA - Tumore al seno, colpirlo all'origine attaccando le cellule staminali

RICERCA - Tumore al seno,…

Una ricerca di IEO, ...

Pistoia Capitale Italiana della Cultura 2017

Pistoia Capitale Italiana…

Presentate a Firenze...

NEUROSCIENZE - Il cervello e il senso del numero, nuove ricerche su capacità di pianificare sequenze di azioni

NEUROSCIENZE - Il cervell…

Ricercatori: cervell...

Terremoto, per le donazioni conto corrente unico in Toscana

Terremoto, per le donazio…

Attivo anche un indi...

Salute mentale, in Italia un milione di anziani con demenze

Salute mentale, in Italia…

Con una prevalenza d...

"Clowning e Alzheimer" nasce il primo corso in Italia per professionisti nella cura della persona con demenza

"Clowning e Alzheime…

Aperto a professioni...

SCIENZA - Fisici di Firenze e Orlèans dimostrano come gli anticorpi reagiscono a corpo estraneo. Come un "portiere"

SCIENZA - Fisici di Firen…

Esattamente come un ...

GREEN ECONOMY MOTORE DI CRESCITA, PER IMPRESE E' ANTIDOTO ALLA CRISI

GREEN ECONOMY MOTORE DI C…

Un’impresa su quattr...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

Moda e spazio in un incastro perfetto, a Viareggio opening Càos

Moda e spazio in un incastro perfetto, a Viareggio opening Càos Moda e spazio in un incastro perfetto, a Viareggio opening Càos

Un progetto ideato da Silvia Bini figlia d'arte e imprenditrice

AGIPRESS - FIRENZE - “L’ordine è il piacere della ragione ma il disordine è la delizia dell’immaginazione”. È questo il messaggio ma anche il senso di questo ambizioso progetto, CÀOS: tre piani sul Lungomare di Viareggio, una palazzina che si fa notare per l’architettura essenziale, pulita, curata nei minimi dettagli, dove trovano posto 15 tra i brand più prestigiosi del fashion system internazionale. “CÀOS è contemporaneamente un luogo dell’anima e una grande occasione per presentare prodotti di moda come in un fantastico labirinto - dice Silvia Bini, ideatrice del progetto -. Il contenitore è una mia creazione, un luogo privilegiato in cui, senza eccessi formali, il lusso è proprio l’impatto con l’essenziale materico dentro e la luce abbagliante e il mare fuori”. Silvia Bini, figlia d’arte, imprenditrice e buyer internazionale, già impegnata nella gestione di due negozi sulla passeggiata di Viareggio dedicati alla moda donna l’uno e alla moda uomo l’altro, con questa nuova impresa vuole andare oltre il concetto di negozio, proponendo un legame inscindibile fra i prestigiosi prodotti di moda e lo spazio in cui vengono presentati al pubblico. L'appuntamento per la presentazione alla città di Viareggio è previsto per sabato 10 giugno.

Agipress

Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici