Menu
START UP - Per le aziende e i professionisti nasce Im.Pr.Esa.

START UP - Per le aziende…

Un network per svilu...

Come proteggere i bambini dalle infezioni della pelle in estate

Come proteggere i bambini…

Con l’arrivo della s...

SPECIALE ALLERGIE - Prurito, congestione nasale, congiuntivite e mal di testa. Come difendersi dai pollini

SPECIALE ALLERGIE - Pruri…

Sono 20 milioni le p...

Firenze prima città in Italia per trasformazione digitale secondo la ricerca ICity Rate 2018

Firenze prima città in It…

Sempre più digitale ...

Ausili per persone disabili: "diventino veri e propri strumenti di cittadinanza"

Ausili per persone disabi…

La richiesta dalla F...

NEUROSCIENZE - Parkinson, Alzheimer, Sclerosi, epilessia, ai raggi x il funzionamento delle cellule gliali

NEUROSCIENZE - Parkinson,…

Giornata di studio o...

Sanità pubblica e privata, l’85% degli italiani vuole scegliere liberamente

Sanità pubblica e privata…

I dati della ricerca...

RICERCA - Tumore al seno, colpirlo all'origine attaccando le cellule staminali

RICERCA - Tumore al seno,…

Una ricerca di IEO, ...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

GIOVANI E FUTURO - Un summit per prospettive migliori nel sistema scuola-università-lavoro

GIOVANI E FUTURO - Un summit per prospettive migliori nel sistema scuola-università-lavoro GIOVANI E FUTURO - Un summit per prospettive migliori nel sistema scuola-università-lavoro

Prima manifestazione italiana su formazione dei giovani e collegamento con il mondo del lavoro

AGIPRESS - SIENA - Un Summit Nazionale dell’Education come prima manifestazione italiana interamente dedicata al tema della formazione dei giovani e al collegamento con il mondo del lavoro. Organizzato da Campus Orienta-Il Salone dello Studente insieme all’Università di Siena, la Fondazione MPS e il Comune di Siena, si tratta di una tre giorni (10-12 marzo Siena) che vede in Italia per la prima volta riuniti, intorno a un unico tavolo, esponenti della politica e delle istituzioni, operatori culturali, dirigenti e rappresentanti del mondo della scuola, dell'università e del lavoro, con lo scopo di creare un ambiente di confronto e dibattito sulle nuove strategie e azioni da intraprendere per costruire un sistema scuola-università-lavoro che garantisca migliori prospettive per il futuro dei giovani. Al summit iniziato oggi sono intervenuti, e interverranno nei prossimi giorni, Bruno Valentini Sindaco di Siena, Angelo Riccaboni Rettore Università degli Studi di Siena, Davide Usai Direttore Fondazione Monte dei Paschi di Siena, Domenico Ioppolo COO Campus, Monica Barni Vice Presidente della Regione Toscana, Tiziana Tarquini Assessore all’Istruzione Comune di Siena, Pietro Cataldi Rettore Università per Stranieri Siena, Anna Carli Istituto Superiore di Studi Musicali “R. Franci”, Franco Caroni Direttore artistico Accademia Nazionale del Jazz, Angelo Armiento Direttore Amministrativo Accademia Musicale Chigiana e Marco Moretti, Presidente DSU Toscana.

GLI INTERVENTI - Alla conferenza di apertura il prof. Angelo Riccaboni, rettore dell'Università di Siena, ha dichiarato: "Siamo lieti di aver promosso a Siena un’occasione così importante di confronto e dibattito sui temi dell’orientamento, del raccordo tra scuole superiori e università, tra università e mondo del lavoro. Il nostro Ateneo da anni è impegnato nel potenziamento delle attività rivolte ai giovani affinché la scelta del percorso di formazione sia consapevole e possa contare durante gli anni dello studio su servizi di supporto, eventi per la socializzazione e il tempo libero, oltre che su interventi specifici per favorire l’occupabilità dei laureati". Monica Barni, vice presidente della Regione Toscana: "Finalmente una manifestazione che mette al centro i giovani e la scelta universitaria. Oggi c'è tanta dispersione negli studi. Bisogna quindi creare sempre più momenti come questo che permettano ai giovani di scegliere con maggiore consapevolezza il percorso verso il proprio futuro". Bruno Valentini, Sindaco di Siena: "Siena è famosa nel mondo per tanti aspetti e in futuro vorrei che uno di questi possa essere l’università. Questa manifestazione con la sua connotazione nazionale e con un bacino di pubblico così ampio ci permette di fare un passo importante in questa direzione e  trasferire  a un pubblico più ampio un messaggio importante: Siena può vantare un’Università eccellente ed è una città accogliente e sicura". "Oggi è diventato essenziale fare sistema tra scuola, Università e lavoro per portare all'interno delle organizzazioni oltre ai giovani anche le idee giovani". E' il commento di Fausta Tistarelli di Clelia Consulting azienda specialista in percorsi di cambiamento che opera a livello nazionale aiutando le imprese a inserire giovani nei progetti di innovazione. "Ma questa integrazione - ha aggiunto - è bene che sia tracciata sin da subito nel percorso di studi, il quale deve diventare occasione di interscambio tra conoscenze scientifiche e competenze operative e professionali". 

Agipress

Ultima modifica ilGiovedì, 10 Marzo 2016 17:55
Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici