Menu
START UP - Per le aziende e i professionisti nasce Im.Pr.Esa.

START UP - Per le aziende…

Un network per svilu...

Come proteggere i bambini dalle infezioni della pelle in estate

Come proteggere i bambini…

Con l’arrivo della s...

SPECIALE ALLERGIE - Prurito, congestione nasale, congiuntivite e mal di testa. Come difendersi dai pollini

SPECIALE ALLERGIE - Pruri…

Sono 20 milioni le p...

Firenze prima città in Italia per trasformazione digitale secondo la ricerca ICity Rate 2018

Firenze prima città in It…

Sempre più digitale ...

Ausili per persone disabili: "diventino veri e propri strumenti di cittadinanza"

Ausili per persone disabi…

La richiesta dalla F...

NEUROSCIENZE - Parkinson, Alzheimer, Sclerosi, epilessia, ai raggi x il funzionamento delle cellule gliali

NEUROSCIENZE - Parkinson,…

Giornata di studio o...

Sanità pubblica e privata, l’85% degli italiani vuole scegliere liberamente

Sanità pubblica e privata…

I dati della ricerca...

RICERCA - Tumore al seno, colpirlo all'origine attaccando le cellule staminali

RICERCA - Tumore al seno,…

Una ricerca di IEO, ...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

VOLTERRA – Crollo delle mura, via ai lavori urgenti

Dopo il crollo di parte delle mura medievali di Volterra, deciso l'immediato via ai lavori per la messa in sicurezza delle abitazioni e il consolidamento della scarpata Dopo il crollo di parte delle mura medievali di Volterra, deciso l'immediato via ai lavori per la messa in sicurezza delle abitazioni e il consolidamento della scarpata

Dopo il sopralluogo di stamani, decisa la messa in sicurezza delle abitazioni e il consolidamento della scarpata. Le prime risorse anticipate dalla Regione

AGIPRESS – VOLTERRA (LIVORNO) – Sono iniziati oggi stesso i lavori di consolidamento delle antiche mura di Volterra, fortemente danneggiate da un crollo causato dal maltempo. Entro la fine della settimana sarà avviato già un primo consolidamento dell’intera zona interessata mentre entro la settimana successiva (a partire dal 10 febbraio) sarà definito un piano di monitoraggio complessivo della frana e le fasi successive dei lavori. E’ quanto emerso dal sopralluogo congiunto di Comune di Volterra, Regione Toscana, Genio Civile e Soprintendenze interessate di questa mattina. L’Amministrazione comunale, infatti, ha già dato il via alle procedure per l’attivazione della somma urgenza, attraverso l’utilizzo di risorse che saranno messe a disposizione e anticipate dalla Regione Toscana per circa un milione di euro.

Il sindaco - «Ringrazio la Regione Toscana per l’impegno, la celerità e l’assunzione di responsabilità nel dare insieme a noi una risposta immediata ai cittadini – ha detto il sindaco Marco Buselli – L’impegno prioritario di  tutti rimane quello di poter restituire le loro abitazioni alle famiglie che le hanno momentaneamente perse. Questo potrà avvenire però solo dopo che sarà garantita la sicurezza dell’area interessata. Adesso attendiamo dal Governo una rapida risposta agli impegni assunti». 

I lavori - Grazie ai primi rilievi è stato deciso di isolare e compartimentare l’area di cantiere. Sarà poi immediatamente eseguita la stabilizzazione delle abitazioni tramite il placcaggio degli edifici. Successivamente sarà realizzata la messa in sicurezza complessiva della scarpata e saranno effettuati i lavori di ripristino.

Agipress

Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici