Menu
Allergie nei bambini, è allarme: colpiti 4 su 10

Allergie nei bambini, è a…

Nei bambini al di so...

SCIENZA - L’asimmetria dentale ha effetti sulle aree del cervello associate alla memoria

SCIENZA - L’asimmetria de…

Può causare malattie...

Anche il cervello è colpito dal Covid-19: sintomi, complicanze e ripercussioni sulla gestione delle malattie neurologiche

Anche il cervello è colpi…

Uno studio sta racco...

START UP - Per le aziende e i professionisti nasce Im.Pr.Esa.

START UP - Per le aziende…

Un network per svilu...

Come proteggere i bambini dalle infezioni della pelle in estate

Come proteggere i bambini…

Con l’arrivo della s...

SPECIALE ALLERGIE - Prurito, congestione nasale, congiuntivite e mal di testa. Come difendersi dai pollini

SPECIALE ALLERGIE - Pruri…

Sono 20 milioni le p...

Firenze prima città in Italia per trasformazione digitale secondo la ricerca ICity Rate 2018

Firenze prima città in It…

Sempre più digitale ...

Ausili per persone disabili: "diventino veri e propri strumenti di cittadinanza"

Ausili per persone disabi…

La richiesta dalla F...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

Una gita speciale per i piccoli pazienti

Una gita speciale per i piccoli pazienti Una gita speciale per i piccoli pazienti

Promossa dalla Compagnia di Babbo Natale e dalla Fondazione Bacciotti.

AGIPRESS - FIRENZE - Una gita speciale con il cappello rosso di Babbo Natale con destinazione Gardaland, il grande parco divertimento. La Compagnia di Babbo Natale assieme alla Fondazione Bacciotti ha organizzato una due giorni di giochi dedicata a piccoli pazienti, che provengono da tutta Italia. “Siamo molto felici di aver ripreso questa iniziativa, sospesa a causa del Covid- spiega Silvano Gori, che guida la Compagnia di Babbo Natale- organizzata con la Fondazione Tommasino Bacciotti, che è in contatto con le famiglie che devono trascorrere periodi di cura presso l’Ospedale Meyer di Firenze. Questo progetto, che è nato nel 2018, cerca di offrire due giorni un po’ più “spensierati” ai bambini malati ed alle loro famiglie”. Il gruppo composto dai bambini, dalle loro famiglie e dagli organizzatori è partito dal capoluogo toscano in direzione Veneto. "È un giorno bello, lo aspettavo - ha detto un bambino, abbracciando il suo pallone - mentre saliva sul pullmann. AGIPRESS

Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici