Menu
START UP - Per le aziende e i professionisti nasce Im.Pr.Esa.

START UP - Per le aziende…

Un network per svilu...

Come proteggere i bambini dalle infezioni della pelle in estate

Come proteggere i bambini…

Con l’arrivo della s...

SPECIALE ALLERGIE - Prurito, congestione nasale, congiuntivite e mal di testa. Come difendersi dai pollini

SPECIALE ALLERGIE - Pruri…

Sono 20 milioni le p...

Firenze prima città in Italia per trasformazione digitale secondo la ricerca ICity Rate 2018

Firenze prima città in It…

Sempre più digitale ...

Ausili per persone disabili: "diventino veri e propri strumenti di cittadinanza"

Ausili per persone disabi…

La richiesta dalla F...

NEUROSCIENZE - Parkinson, Alzheimer, Sclerosi, epilessia, ai raggi x il funzionamento delle cellule gliali

NEUROSCIENZE - Parkinson,…

Giornata di studio o...

Sanità pubblica e privata, l’85% degli italiani vuole scegliere liberamente

Sanità pubblica e privata…

I dati della ricerca...

RICERCA - Tumore al seno, colpirlo all'origine attaccando le cellule staminali

RICERCA - Tumore al seno,…

Una ricerca di IEO, ...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

TRENI 1 – Rossi: così si trovano i soldi per Intercity e regionali

Il governatore della Toscana ha inviato una lettera al ministro dei trasporti e ai parlamentari toscani indicando una strada per reperire risorse per i treni regionali e gli Intercity Il governatore della Toscana ha inviato una lettera al ministro dei trasporti e ai parlamentari toscani indicando una strada per reperire risorse per i treni regionali e gli Intercity

Il governatore della Toscana scrive al ministro dei trasporti e ai parlamentari toscani: basta attuare il decreto del 2011

AGIPRESS - FIRENZE – Una lettera al ministro ai trasporti Maurizio Lupi ed una ai parlamentari toscani. Le ha scritte il presidente della Toscana Enrico Rossi per proporre a Governo e Parlamento una soluzione concreta per la costante mancanza di fondi a sostegno del trasporto ferroviario regionale. Intervenire subito, secondo Rossi, sarebbe possibile anche solo attuando quanto già previsto dalla normativa statale, in un decreto del 2001. Il Dl 98/2011, infatti, stabilisce per i gestori dei servizi di alta velocità il pagamento di un canone che, se davvero applicato, potrebbe risolvere il problema del finanziamento dei treni Intercity e, se incrementato con una parte degli utili di Trenitalia, potrebbe aiutare a risolvere buona parte dei disagi che oggi pesano sul sistema ferroviario regionale.

 

Agipress

 

Ultima modifica ilMercoledì, 13 Novembre 2013 16:50
Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici