Menu
Come proteggere i bambini dalle infezioni della pelle in estate

Come proteggere i bambini…

Con l’arrivo della s...

SPECIALE ALLERGIE - Prurito, congestione nasale, congiuntivite e mal di testa. Come difendersi dai pollini

SPECIALE ALLERGIE - Pruri…

Sono 20 milioni le p...

Firenze prima città in Italia per trasformazione digitale secondo la ricerca ICity Rate 2018

Firenze prima città in It…

Sempre più digitale ...

Ausili per persone disabili: "diventino veri e propri strumenti di cittadinanza"

Ausili per persone disabi…

La richiesta dalla F...

NEUROSCIENZE - Parkinson, Alzheimer, Sclerosi, epilessia, ai raggi x il funzionamento delle cellule gliali

NEUROSCIENZE - Parkinson,…

Giornata di studio o...

Sanità pubblica e privata, l’85% degli italiani vuole scegliere liberamente

Sanità pubblica e privata…

I dati della ricerca...

RICERCA - Tumore al seno, colpirlo all'origine attaccando le cellule staminali

RICERCA - Tumore al seno,…

Una ricerca di IEO, ...

NEUROSCIENZE - Il cervello e il senso del numero, nuove ricerche su capacità di pianificare sequenze di azioni

NEUROSCIENZE - Il cervell…

Ricercatori: cervell...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

TRASPORTI - Innalzati gli standard e i diritti dei passeggeri negli Stati membri dell'Europa

TRASPORTI - Innalzati gli standard e i diritti dei passeggeri in Europa TRASPORTI - Innalzati gli standard e i diritti dei passeggeri in Europa

AGIPRESS - "Una delle conquiste del Parlamento europeo in questa legislatura ha riguardato il potenziamento dei diritti dei passeggeri dei treni". Così in una nota il parlamentare europeo Nicola Danti che spiega come "Grazie all’Europa, in ogni Stato membro verranno innalzati gli standard e i diritti dei passeggeri". "La notizia - aggiunge - non ha avuto grande diffusione, ma avrà un impatto concreto per la vita di milioni di cittadini europei che ogni giorno prendono un treno per andare al lavoro o a scuola". "Grazie all'impegno del nostro gruppo e mio personale - continua -  siamo riusciti a inserire nel testo approvato disposizioni specifiche che faranno sì che i ritardi siano compensati adeguatamente, con rimborsi fino al 100% del biglietto. I ritardi, troppe volte biblici e frustranti, devono essere compensati in modo adeguato e dignitoso: tanto per i viaggiatori occasionali quanto – soprattutto – per i pendolari. Aumenteranno notevolmente i servizi di assistenza in tutte le stazioni ferroviarie per le persone con ridotta mobilità, affinché tutti possano fare un uso effettivo del trasporto pubblico" conclude la nota. 

Agipress

Ultima modifica ilMercoledì, 22 Maggio 2019 00:35
Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici