Menu
Anche il cervello è colpito dal Covid-19: sintomi, complicanze e ripercussioni sulla gestione delle malattie neurologiche

Anche il cervello è colpi…

Uno studio sta racco...

Ritorno al lavoro, il decalogo per aziende e lavoratori per ridurre il rischio contagio

Ritorno al lavoro, il dec…

Roberto Burioni: “Il...

START UP - Per le aziende e i professionisti nasce Im.Pr.Esa.

START UP - Per le aziende…

Un network per svilu...

Come proteggere i bambini dalle infezioni della pelle in estate

Come proteggere i bambini…

Con l’arrivo della s...

SPECIALE ALLERGIE - Prurito, congestione nasale, congiuntivite e mal di testa. Come difendersi dai pollini

SPECIALE ALLERGIE - Pruri…

Sono 20 milioni le p...

Firenze prima città in Italia per trasformazione digitale secondo la ricerca ICity Rate 2018

Firenze prima città in It…

Sempre più digitale ...

Ausili per persone disabili: "diventino veri e propri strumenti di cittadinanza"

Ausili per persone disabi…

La richiesta dalla F...

NEUROSCIENZE - Parkinson, Alzheimer, Sclerosi, epilessia, ai raggi x il funzionamento delle cellule gliali

NEUROSCIENZE - Parkinson,…

Giornata di studio o...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

Toscana, quasi 400 nuove famiglie raggiunte dal metano

Toscana, quasi 400 nuove famiglie raggiunte dal metano

AGIPRESS - FIRENZE - Prosegue l’impegno di Toscana Energia per portare il metano nelle aree del territorio non ancora servite dal gas metano. Grazie a questo intervento le circa 390 famiglie residenti nel Comune Sassetta (Li) e nelle frazioni di Prata e Niccioleta (Comune di Massa Marittima) potranno beneficiare di una fonte energetica sicura, economica e sostenibile come il metano. Un servizio la cui continuità è garantita grazie al collegamento diretto con la rete nazionale e regionale di trasporto del gas. I lavori giunti al termine hanno comportato la realizzazione di nuova rete e la riconversione della preesistente, da Gpl a metano. Il progetto comprende anche l’installazione da parte della Società di misuratori digitali di nuova generazione, in grado di consentire, tra l’altro, anche la lettura a distanza dei consumi in modo da rendere le bollette sempre più aderenti ai consumi realmente sostenuti. Al fine di garantire il massimo livello di sicurezza, la rete sarà sottoposta a monitoraggio continuo attraverso l’utilizzo di tecnologie all’avanguardia, come Picarro Surveyor, grazie alla quale con tempestività e precisione è possibile individuare eventuali dispersioni. L’attuale situazione di emergenza Covid non consente purtroppo di realizzare il tradizionale evento inaugurale che, con l’accensione della fiaccola, simboleggia l’arrivo del metano alla presenza di cittadini, Amministrazione Comunale e vertici di Toscana Energia.

AGIPRESS

 

 

Ultima modifica ilLunedì, 23 Novembre 2020 20:48
Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici