Menu
Ritorno al lavoro, il decalogo per aziende e lavoratori per ridurre il rischio contagio

Ritorno al lavoro, il dec…

Roberto Burioni: “Il...

START UP - Per le aziende e i professionisti nasce Im.Pr.Esa.

START UP - Per le aziende…

Un network per svilu...

Come proteggere i bambini dalle infezioni della pelle in estate

Come proteggere i bambini…

Con l’arrivo della s...

SPECIALE ALLERGIE - Prurito, congestione nasale, congiuntivite e mal di testa. Come difendersi dai pollini

SPECIALE ALLERGIE - Pruri…

Sono 20 milioni le p...

Firenze prima città in Italia per trasformazione digitale secondo la ricerca ICity Rate 2018

Firenze prima città in It…

Sempre più digitale ...

Ausili per persone disabili: "diventino veri e propri strumenti di cittadinanza"

Ausili per persone disabi…

La richiesta dalla F...

NEUROSCIENZE - Parkinson, Alzheimer, Sclerosi, epilessia, ai raggi x il funzionamento delle cellule gliali

NEUROSCIENZE - Parkinson,…

Giornata di studio o...

Sanità pubblica e privata, l’85% degli italiani vuole scegliere liberamente

Sanità pubblica e privata…

I dati della ricerca...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

TOSCANA - MCL su DPCM: "Colpo durissimo anche ai circoli sociali, culturali e ricreativi"

TOSCANA - MCL su DPCM: "Colpo durissimo ai circoli sociali, culturali e ricreativi" TOSCANA - MCL su DPCM: "Colpo durissimo ai circoli sociali, culturali e ricreativi"

Il grido di allarme lanciato dal Presidente Regionale Movimento Cristiano Lavoratori (MCL) Pierandrea Vanni a nome di tutti i presidenti provinciali.

(AGIPRESS) - FIRENZE - "La circolare esplicativa del Ministero dell'Interno in riferimento al DPCM del 24 ottobre 2020 assesta un colpo durissimo ai circoli sociali, culturali e ricreativi che sono costretti a sospendere la loro attività come l'eventuale somministrazione di alimenti e bevande per i soci e i frequentatori occasionali". E' il grido di allarme lanciato dal Presidente Regionale toscano Movimento Cristiano Lavoratori (MCL) Pierandrea Vanni a nome di tutti i presidenti provinciali. "Di fatto  - aggiunge - non solo si colpisce il tessuto associativo e le molteplici funzioni alle quali assolve, ma dimostrando poca conoscenza delle sue caratteristiche si creano problemi anche alle associazioni del volontariato che in molti casi hanno sede nei circoli o comunque fanno riferimento ai circoli anche per la somministrazione di cibi e bevande. Ancor di più si colpiscono i cittadini residenti nei piccoli Comuni dove, spesso, il circolo è l'unico punto di aggregazione e di riferimento e l'unico erogatore di alcuni servizi. Il contrasto alla diffusione del virus, assolutamente necessario, dovrebbe seguire logiche scientifiche e misure di prevenzione che non possono però essere indistinte e penalizzare chi attraverso i circoli assicura servizi, assistenza e vicinanza ai cittadini. Il Movimento Cristiano Lavoratori che ha nei circoli di base la sua spina dorsale - conclude Vanni - esprime profondo rammarico e dissenso per quanto disposto nel DPCM a questo riguardo e per la circola esplicativa del Ministero dell'Interno che, se possibile, appare ancor più penalizzante". AGIPRESS

Ultima modifica ilMercoledì, 28 Ottobre 2020 18:29
Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici