Menu
START UP - Per le aziende e i professionisti nasce Im.Pr.Esa.

START UP - Per le aziende…

Un network per svilu...

Come proteggere i bambini dalle infezioni della pelle in estate

Come proteggere i bambini…

Con l’arrivo della s...

SPECIALE ALLERGIE - Prurito, congestione nasale, congiuntivite e mal di testa. Come difendersi dai pollini

SPECIALE ALLERGIE - Pruri…

Sono 20 milioni le p...

Firenze prima città in Italia per trasformazione digitale secondo la ricerca ICity Rate 2018

Firenze prima città in It…

Sempre più digitale ...

Ausili per persone disabili: "diventino veri e propri strumenti di cittadinanza"

Ausili per persone disabi…

La richiesta dalla F...

NEUROSCIENZE - Parkinson, Alzheimer, Sclerosi, epilessia, ai raggi x il funzionamento delle cellule gliali

NEUROSCIENZE - Parkinson,…

Giornata di studio o...

Sanità pubblica e privata, l’85% degli italiani vuole scegliere liberamente

Sanità pubblica e privata…

I dati della ricerca...

RICERCA - Tumore al seno, colpirlo all'origine attaccando le cellule staminali

RICERCA - Tumore al seno,…

Una ricerca di IEO, ...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

Toscana Energia, assegnato il premio "Barbara De Anna"

Toscana Energia, assegnato il premio "Barbara De Anna"

Agnese Vitale e Francesco Ceravolo sono i vincitori

AGIPRESS - FIRENZE - Si è svolta questa mattina la consegna del premio “Barbara De Anna” giunto alla quarta edizione. Un’iniziativa sostenuta da Toscana Energia e realizzata in collaborazione con la Scuola di Scienza Politiche “Cesare Alfieri”, l’Associazione Alumni “Cesare Alfieri” e il Comune di Reggello in ricordo del funzionario delle Nazioni Unite scomparsa nel 2013 a causa di un attentato terroristico in Afganistan, dove stava prestando servizio. Quest’anno le due borse di studio da 2.000 euro rivolte a progetti di mobilità internazionale di studenti o laureandi iscritti alla Cesare Alfieri (università dove si è laureata Barbara De Anna) sono state assegnate da un’apposita commissione a: Agnese Vitale di Londa per il progetto di ricerca Il ruolo delle Corti nel diritto internazionale del clima: verso un sistema energetico sostenibile e Francesco Ceravolo di Vibo Valentia per il progetto L'Italia in Ghana fra politica ed energia (1960 - 1970). Viene così riconfermato anche quest’anno sia il rapporto di Toscana Energia con l’Università finalizzato a sostenere giovani studenti impegnati ad approfondire studi che riguardano energia e sicurezza energetica, geopolitica e cooperazione internazionale, che l’impegno della società affinché rimanga vivo il ricordo di Barbara De Anna persona di indubbio valore che ha dedicato la propria vita al servizio degli altri e al rispetto dei diritti umani.

AGIPRESS

Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici