Menu
START UP - Per le aziende e i professionisti nasce Im.Pr.Esa.

START UP - Per le aziende…

Un network per svilu...

Come proteggere i bambini dalle infezioni della pelle in estate

Come proteggere i bambini…

Con l’arrivo della s...

SPECIALE ALLERGIE - Prurito, congestione nasale, congiuntivite e mal di testa. Come difendersi dai pollini

SPECIALE ALLERGIE - Pruri…

Sono 20 milioni le p...

Firenze prima città in Italia per trasformazione digitale secondo la ricerca ICity Rate 2018

Firenze prima città in It…

Sempre più digitale ...

Ausili per persone disabili: "diventino veri e propri strumenti di cittadinanza"

Ausili per persone disabi…

La richiesta dalla F...

NEUROSCIENZE - Parkinson, Alzheimer, Sclerosi, epilessia, ai raggi x il funzionamento delle cellule gliali

NEUROSCIENZE - Parkinson,…

Giornata di studio o...

Sanità pubblica e privata, l’85% degli italiani vuole scegliere liberamente

Sanità pubblica e privata…

I dati della ricerca...

RICERCA - Tumore al seno, colpirlo all'origine attaccando le cellule staminali

RICERCA - Tumore al seno,…

Una ricerca di IEO, ...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

THE STATE OF THE UNION 2014 - Firenze al centro dell'Europa dal 7 al 9 maggio

THE STATE OF THE UNION 2014 - Firenze al centro dell'Europa dal 7 al 9 maggio THE STATE OF THE UNION 2014 - Firenze al centro dell'Europa dal 7 al 9 maggio

Un appuntamento di altissima rilevanza internazionale che avrà un attenzione particolare verso le prossime elezioni europee. Presenti anche Renzi e Napolitano

AGIPRESS - FIRENZE - Oltre 600 prestigiosi ospiti internazionali con le maggiori autorità accademiche e politiche e gli esponenti di spicco della società civile e del mondo degli affari, oltre a 200 giornalisti delle più autorevoli testate nazionali e internazionali. Sono questi i numeri di partenza di "The State of the Union", l'evento in programma dal 7 al 9 maggio a Firenze in cui si discuterà dell futuro del modello sociale e politico, anche alla luce del prossimo appuntamento elettorale europeo.

L'EVENTO, giunto alla sua quarta edizione, organizzato dall’European University Institute (EUI), è stato presentato questa mattina dal Vice Sindaco di Firenze Dario Nardella e dal Segretario Generale EUI Pasquale Ferrara. Si tratta di un appuntamento annuale di altissima rilevanza internazionale che, in questa edizione 2014, avrà un attenzione particolare verso le prossime elezioni europee. Le sessioni della conferenza, nelle prime due giornate di lavori, si tengono all’interno delle strutture dell’EUI alla Badia Fiesolana. Il 9 maggio, anniversario della Dichiarazione Schuman, l’evento si trasferisce nella splendida cornice del Salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio. (VEDI SOTTO IL PROGRAMMA ALLEGATO)

Tra i 44 relatori che hanno già confermato la loro presenza, solo per citare alcuni nomi, vi sono: Constantine Arvanitopoulos, Ministro dell’Educazione e degli Affari Religiosi greco; José Manuel Barroso, Presidente della Commissione Europea; Karel De Gucht, Commissario Europeo per il Commercio; Stefania Giannini, Ministro dell’Educazione, dell’Università e della Ricerca; Sylvie Kauffmann, Direttrice Editoriale di Le Monde; Brigid Laffan, Direttrice del Robert Schuman Centre for Advanced Studies dell’European University Institute; Miguel Maduro, Ministro per lo Sviluppo Regionale del Portogallo; Federica Mogherini, Ministro degli Affari Esteri; Mario Monti, ex Presidente del Consiglio; Romano Prodi, ex Presidente della Commissione Europea; Matteo Renzi, Presidente del Consiglio dei Ministri; George Soros, Fondatore e Presidente della Open Society Foundations.

“La conferenza The State of the Union 2014  - afferma il Segretario Generale EUI Pasquale Ferrara - dimostra il ruolo fondamentale che l’Istituto Universitario Europeo svolge nel dibattito democratico che si sta sviluppando sulle prospettive dell’Unione Europea. Con l’avvicinarsi delle elezioni per il Parlamento Europeo abbiamo l’opportunità di ospitare un evento di primaria rilevanza per i cittadini, quale il dibattito televisivo tra i principali candidati alla Presidenza della Commissione, alla presenza dello stesso Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano”.

I DIBATTITI - La conferenza si chiude con il secondo dei tre dibattiti tra alcuni dei candidati alla presidenza della Commissione Europea, trasmesso in diretta in vista delle imminenti Elezioni Europee. Al dibattito del 9 maggio a Firenze, tenuto alla presenza straordinaria del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, partecipano: Jean-Claude Juncker, candidato del Partito Popolare Europeo; Martin Schulz, candidato del Partito dei Socialisti Europei; Guy Verhofstadt, candidato dell’Alleanza dei Democratici e dei Liberali per l'Europa; José Bové, candidato del Partito Verde Europeo. Davanti ad una platea di ricercatori, studenti e autorità locali ed internazionali, i candidati si confrontano rispondendo alle domande di Tony Barber, Editor per l’Europa del Financial Times, Monica Maggioni, Direttrice di RAI News 24 e J.H.H. Weiler, Presidente dell’European University Institute. Il dibattito è trasmesso in diretta televisiva su RAI News 24.

Agipress

Ultima modifica ilMartedì, 06 Maggio 2014 16:47

Video

THE STATE OF THE UNION 2014 - La presentazione dell'evento, intervista a Dario Nardella - AGIPRESS
Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici