Menu
Alzheimer, dalla ricerca nuove speranze

Alzheimer, dalla ricerca …

FDA approva l'antico...

Pesticidi, attenzione a quello che mangiamo

Pesticidi, attenzione a q…

Legambiente: solo il...

Lotta ai tumori, al via il progetto Umberto

Lotta ai tumori, al via i…

Una Piattaforma cong...

Italia in balìa della crisi climatica, allarme piogge abbondanti al sud e fiume Po ridotto a torrente

Italia in balìa della cri…

Il Meridione ha baci...

6 dipendenti su 10 della PA a rischio burnout

6 dipendenti su 10 della …

Una ricerca rivela c...

Allergie nei bambini, è allarme: colpiti 4 su 10

Allergie nei bambini, è a…

Nei bambini al di so...

SCIENZA - L’asimmetria dentale ha effetti sulle aree del cervello associate alla memoria

SCIENZA - L’asimmetria de…

Può causare malattie...

Anche il cervello è colpito dal Covid-19: sintomi, complicanze e ripercussioni sulla gestione delle malattie neurologiche

Anche il cervello è colpi…

Uno studio sta racco...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

Studenti creano videogames su sostenibilità, raccolta differenziata, educazione civica

Educazione civica, sostenibilità e raccolta differenziata diventano videogames creati dagli studenti Educazione civica, sostenibilità e raccolta differenziata diventano videogames creati dagli studenti

A Lucca Comics la presentazione da parte della Fondazione Franchi di Firenze.

AGIPRESS - LUCCA - Sostenibilità, educazione civica, attenzione all’ambiente e raccolta differenziata diventano videogames creati dagli studenti. Sono alcuni dei progetti realizzati dalla Fondazione Franchi di Firenze, impegnata in percorsi che legano la formazione al digitale e che prevedono, a conclusione delle attività, anche la realizzazione di videogames a tema educativo. Sono, infatti, quasi 4mila gli studenti di più regioni italiane che hanno seguito i percorsi di formazione della Fondazione Franchi, in collaborazione con le scuole, in classe e con esperienze di lezione in esterno. La "protagonista" è stata l’educazione civica con progetti interdisciplinari sviluppati con lezioni sulla Costituzione, sulla cittadinanza attiva e sulla salvaguardia dell’ambiente. Questo in particolare, ha seguito più fasi: dall’analisi delle acque e dei fondali, allo studio degli animali che vi abitano fino alla realizzazione di un docufilm sull’attività svolta. Ed ancora, gli studenti hanno dato vita al videogame “Il Puliziotto” incentrato su sostenibilità e raccolta differenziata, realizzato con la collaborazione dei docenti di Italia 3D Academy, accademia di Pisa che forma professionisti del videogames design, delle animazioni digitali e dello sviluppo di realtà virtuali.

Un altro progetto, in cui hanno avuto un ruolo principale gli alunni, è stato il videogame, sviluppato dal Museo di Casa Romei di Ferrara. All’interno del percorso di classe 3.0 patrocinato dalla Fondazione Franchi, gli studenti hanno riprodotto un gemello digitale del Museo. “A Lucca Comics, che si terrà dal 28 ottobre al 1° novembre- spiega Giulio Luzzi, Vicepresidente della Fondazione Franchi- si racconterà, in particolare, questa esperienza di didattica innovativa durante il panel dal titolo “Videogame, armi non convenzionali di divulgazione di massa". Inoltre, presenteremo percorsi di formazione che si sviluppano attraverso il digitale e l’innovazione e che possono offrire opportunità di lavoro.” AGIPRESS

Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici